burrata

Secondo posto per la burrata dei Fratelli Simone

La celebre guida gastronomica del Gambero Rosso ha deciso di premiare un prodotto Made in Puglia per il mese di luglio: infatti, nel numero estivo di questo mese, i critici gastronomici hanno reso pubblica la classifica dedicata alla burrata in Italia. Nella top 3 compare proprio un’azienda pugliese e più precisamente si tratta del caseificio Fratelli Simone di Andria (Consorzio della Burrata IGP di Andria) che si è accaparrato il secondo posto., preceduto poi da un’altra azienda casearia, Gioella di Gioia del colle”. Questo alimento, così gustoso e perfetto da gustare durante qualunque periodo dell’anno, ha attirato l’attenzione delle papille gustative degli esperti di Gambero Rosso, senza lasciare alcun dubbio.

Il riconoscimento gastronomico firmato da Gambero Rosso

Il parere di Gambero Rosso rende noto che questo prodotto può essere classificato come la “sorella” della burrata di Andria IGP ed è preparata con gli stessi ingredienti, caglio, latte crudo, panna, sale ed acido citrico. Le materie prime selezionate sono pugliesi e della Basilicata e, grazie ad un’accurata attenzione, si ottiene un prodotto ben lavorato, liscio. Anche il profumo – si legge – è delicato ed armonico e promette un gusto aromatico di latte fresco. Nel complesso, dunque, si tratta di un ottimo risultato conquistato dai casari pugliesi che possono vantare un riconoscimento importante da parte di una guida gastronomica come quella del Gambero Rosso.

Se desiderate provare una deliziosa burrata pugliese, la trovare sul nostro e-commerce La Terra di Puglia!

Leave a Reply

Your email address will not be published.