Il Gravina ha un colore paglierino che tende al verdolino, l’odore è caratteristico e vivace, il sapore secco o amabile ma sempre fresco, armonico, sapido e delicato. La gradazione alcolica minima è di 11 gradi; la temperatura di servizio è di 8-10°C e va servito in un tulipano slanciato se è secco o in una flute se è spumante. Il tipo secco si accompagna bene per frutti di mare crudi, ostriche, crostacei, piatti a base di pesce, sia arrosto che in umido o salsati, minestre leggere in brodo, uova, mozzarelle e formaggi teneri e delicati ; lo spumante è più consigliato come aperitivo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.