ricette-limoncino

La preparazione del liquore di limoncino

Rodi garganico e ancor oggi il paese dei limoni ” Femminiello” ( conosciuto come il limone piu antico d’ Italia ) e questa ricetta del limoncino non é altro che uno dei tanti usi che ne può fare. É da ricordare, inoltre, che fino agli inizi del Novecento la sua coltivazione rappresentava per questa zona della Puglia un’importante fonte di reddito visto che veniva esportato in tutto il mondo.

Se c’è qualcosa di assolutamente piacevole, dopo un bel pranzo, è sicuramente il momento in cui ci si concede un piccolo digestivo in compagnia dei parenti o degli amici invitati per pranzo. Queste bevande spiritose, da bere con moderazione, sono perfette per chiudere in bellezza la giornata, ma soprattutto sono ideali per farci assaporare i sapori della propria terra.

Un esempio evidente, è sicuramente il liquore limoncino – noto pure come limoncello – che si prepara proprio con la raccolta dei limoni locali e non trattati e si assaporare non prima di un mese dalla sua preparazione. Per realizzare il liquore di limoncino non è necessario fare chissà cosa, ma è solo indispensabile procurarsi ingredienti di prima qualità, meglio ancora se provenienti dal proprio orto pugliese.

Un salto nella storia del limoncino o limoncello

Sulla nascita di questa bevanda vi sono tantissime leggende, ma con estrema certezza possiamo affermare che il limoncino è arrivato sulle nostre tavole già durante i primi anni del Novecento e per la precisione nella Costiera Amalfitana, dove gli alberi di limoni sono davvero molto comuni.

In Italia esistono tantissime varianti del limoncello, da quello ligure (dove per l’appunto prende il nome di Limoncino) a quello calabrese, dove però è possibile notare un colore più chiaro e un sapore meno dolce. In alcuni casi, poi, il limoncello può essere addirittura speziato con l’aggiunta di paprica.

Il limoncino pugliese, invece, è quello che si preparare con i limoni di Femminiello ovvero di Rodi Garganico, location dove i limoni sono utilizzati pure per la realizzazione di questa bevanda alcolica.

La ricetta del limoncino

Scopriamo insieme come preparare un’ottima bottiglia di limoncino o limoncello da portare in tavola per le occasioni speciali, ma da donare pure ad amici e parenti per festeggiare al meglio una giornata particolare.

Ingredienti:

  • 6 limoni verdi
  • 600 grammi di zucchero
  • 1 l di alcool
  • 1 l di acqua

Preparazione:

  • Ricavate la scorza dal limone sbucciandolo sottilmente, evitando la parte bianca della buccia che darebbe un sapore amarognolo alla preparazione.
  • Procuratevi un capiente recipiente di vetro a chiusura ermetica in cui verserete l’alcool e le scorze.
  • Chiudete  e lasciate a macerare per 8 giorni in un luogo buio avendo cura di agitare il contenitore almeno una volta al giorno.
  • In una casseruola, versate l’acqua e riscaldatela aggiungendo lo zucchero.
  • Mescolate fino ad ottenere uno sciroppo che farete raffreddare e che aggiungerete alla soluzione di alcool precedentemente preparata.
  • Agitate, filtrate, imbottigliate e consumate il limoncino non prima di un mese.
Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Ricetta del limoncino
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
11stargraygraygraygray Based on 3 Review(s)

Leave a Reply

Your email address will not be published.