rally-del-salento-2014

Il programma del Rally del Salento 2014

Dopo un anno di assenza, gli amanti delle competizioni automobilistiche in Puglia possono finalmente gioire: torna infatti con la sua quarantasettesima edizione il prestigioso Rally del Salento, una tappa degna di nota all’interno del circuito rallystico nazionale e che, con le nove proce in calendario, si preannuncia particolarmente emozionante, soprattutto per coloro i quali avranno la fortuna di potervi prendere parte nella location di Maglie. Per quest’anno, l’evento è stato previsto nei giorni di venerdì 30 e sabato 31 maggio, e non farà parte solo del WRC, bensì, avrà valore anche per l’ACI-CSAi Rally Nazionali 5 c 2, Peugeot Competition e Suzuki Rally Cup, nonché per il trofeo Michelin Rally del 2014.

Rally del Salento 2014: a cavallo tra origini e futuro

Da notare, prima di tutto, che le date della competizione della quarantasettesima edizione del Rally del Salento ricalcano quelle che erano in auge a cavallo tra anni 80 e 90, una scelta dettata necessariamente dalla necessità del riposo tra una competizione e l’altro nel calendario 2014. Per quest’anno, non sono previste le prove super speciale e spettacolo, considerando come si lascerà spazio piuttosto alla presentazione delle squadre. Saranno invece tre le prove speciali, che dovranno essere effettuate tre volte cadauna, per un totale di nove contese nel sabato, con il ritorno di Santa Cesarea Terme e Miggiano nel piano di gara, nonché di Specchia. L’evento avrà invece il suo fulcro in piazza Aldo Moro a Maglie, con inizio venerdì mattina con le verifiche: per iscriversi, c’è tempo fino al 1. maggio.