I migliori sapori autentici di Puglia

Decidere quali possano essere le migliori specialità pugliesi da mangiare è un compito tutt’altro che semplice: ogni angolo della regione offre qualcosa di buono, ad esempio con antipasti generosi e semplici come l’acquasale –  la panzanella con il pane pugliese raffermo – oppure con un secondo come le bombette, i gustosi involtini di capocollo di suino con il ripieno di canestrato. Non possiamo però non citare i prodotti caseari pugliesi, citando l’intramontabile cacioricotta pugliese, vero fiore all’occhiello delle specialità pugliesi.

Se ti venisse voglia di un buon piatto di pasta, non potresti fare a meno di provare dei cavatelli o delle orecchiette, queste condite con le cime di rapa oppure con lo speciale sugo al pomodoro. Infine, per i dolci pugliesi non possiamo fare a meno di citare i pasticciotti salentini, capaci di conquistare i palati più raffinati, a conferma del fatto che esistono tanti prodotti che contribuiscono a creare i sapori di Puglia più popolari tanto all’interno della regione quanto nel mondo, dove le prelibatezze di questa regione vengono apprezzate un po’ ovunque.

I sapori di Puglia: specialità da ogni angolo della regione

Se ti chiedessero quali sono i migliori prodotti pugliesi che conosci di ogni angolo di questa regione, sapresti dare una risposta senza dimenticare nemmeno un territorio? Ad esempio, dal Gargano potreste gustare il caciocavallo podolico (che è anche presidio Slow Food), una bontà casearia che non teme paragoni. Dal Subappenino Dauno, invece, giunge l’inconfondibile gusto del prosciutto di Faeto, ottenuto dai maiali neri della Capitanata.

Nel Tavoliere delle Puglie, invece, potresti degustare il pregiatissimo olio extravergine di oliva della Daunia, condimento perfetto di tante pietanze locali. Altri inconfondibili sapori tipici di Puglia ci giungono dalla Terra di Bari e, in particolare, da Andria: si tratta della irresistibile burrata IGP, golosa bontà casearia capace di conquistare golosi di tutte le età. Dalla Valle d’Itria, invece, giungono i mitici gnummareddi, involtini preparati con interiora d’agnello.

Dal Salento, invece, non possiamo fare a meno di citare l’intramontabile frisa, impreziosita dei sapori tipici di questa terra. Concludiamo il tour delle specialità pugliesi di ogni angolo di regione prendendo in esame l’Arco Ionico tarantino,del quale ii proponiamo un frutto invernale buonissimo, la clementina del Golfo di Taranto, peraltro insignita del riconoscimento IGP.

Come rigustare i migliori sapori di Puglia

Dopo aver scoperto la bontà unica di alcuni tra i migliori prodotti enogastronomici pugliesi – che peraltro godono di grande considerazione a livello planetario – non vuoi davvero far mancare queste leccornie dalla tua tavola, condividendole con la tua famiglia o i tuoi amici? Fortunatamente per poter rigustare queste specialità pugliesi non dovrai aspettare il tuo prossimo viaggio in questa splendida regione: puoi fare un ordine sullo shop online della Terra di Puglia, punto di riferimento per tutti i buongustai che amano i genuini sapori dei veri prodotti tipici di Puglia.