puglia-hollywood-riprese-4-film

La Puglia ruba la scena: anche Hollywood gira da noi

Tra le regioni italiane che riescono a conquistare i produttori e i registi (anche internazionali), non possiamo fare a meno di citare la Puglia, terra che ha una grande vocazione cinematografica, dove si svolgono innumerevoli eventi dedicati al mondo del grande schermo e, soprattutto, dove si girano anche le riprese di tante pellicole. Proprio in questo periodo, ad esempio, la nostra regione è stata prescelta per le riprese di ben 4 differenti film, tra i quali, quelle del film “Six Underground” di Michael Bay, famoso per pellicole come “The Rock”, “Bad Boys” o la serie di “Transformers”.

Il produttore e regista statunitense, infatti, ha deciso (da ieri) di dedicarsi alle riprese della sua nuova opera cinematografica in quel di Taranto: il nuovo film, distribuito da Netflix, avrà come protagonista Ryan Reynolds. La vocazione cinematografica pugliese, però, non è solo testimoniata dal fatto che una città come quella di Taranto sia stata scelta per una produzione di Oltreoceano, bensì, anche dalla presenza di altre troupe. Ma andiamo con ordine, e cerchiamo di scoprire quali altre località pugliesi siano toccate dalle riprese.

La Puglia e il grande schermo: ecco le altre mete del ciak

Da un paio di giorni – e fino al 4 ottobre – le località di Monopoli, Bari e Gravina di Puglia ospitano le riprese di “The man with the answers” di Stelios Kammitsis (noto per essere l’assistente di Theo Angelopoulos), una produzione internazionale che coinvolge la 9.99 Films, Felony Film e Blonde Film, con il supporto di Apulia Film Fund e Apulia Film Commission. Sono 19 le unità pugliesi impegnate a supporto del set.

Da ieri – e fino a dopodomani – le località di Trani, Bisceglie e Torre Canne sono lo scenario delle vicende di “Dad’s Name” di Beppe Tufarolo. La Regione Puglia e Apulia Film Fund hanno sostenuto le riprese del cortometraggio, per le quali sono attive 17 unità lavorative pugliesi.

Da oggi – e fino al 10 ottobre – le località di Bari e Gravina di Puglia vedono all’opera le troupe de “Il ladro di giorni“, film di Guido Lombardi, dove peraltro sul set sono presenti Riccardo Scamarcio, Massimo Popolizio e Augusto Zazzaro. Anche in questo caso, Apulia Film Commission è tra i sostenitori dell’opera, che vede peraltro all’opera 16 unità pugliesi.