come fare la passata in casa - LaTerraDiPuglia.it

Passata di pomodoro pugliese: come si prepara?

La passata di pomodoro pugliese si può preparare a casa con facilità, a patto però di selezionare la materia prima con estrema attenzione e cuocerla correttamente. Una volta pronta la si potrà utilizzare per preparare dei deliziosi primi piatti, ma anche per condire una pizza home made o un buon secondo a base di pesce o carne. Se avete deciso di fare la vostra passata di pomodoro biologica, con i pomodorini raccolti direttamente dal vostro orto o dal vostro campo non vi resta che seguire le nostre indicazioni. Per prima cosa sarà necessario procurarsi:

  • pomodori maturi
  • sale fino q.b.
  • basilico fresco

Preparazione della passata di pomodoro in casa: metodo 1 con sterilizzazione in acqua

Il primo metodo per la preparazione della passata prevede di selezionare accuratamente i pomodori, cestinando quelli che sono ammaccati o comunque che presentano macchie perché guasti. Dopodiché, aggiungere i pomodori un po’ per volta in un pentolone; lasciateli cuocere per circa 10-15 minuti. Utilizzando l’apposito passino, passate tutti i pomodori fino ad ottenere una passata omogenea. Invasate il tutto quando il sugo è ancora caldo, utilizzando delle bottiglie oppure vasetti lavati ed asciugati in precedenza. Chiudete poi i vasetti utilizzando l’apposita macchinetta; avvolgere i contenitori della passata in fogli di giornale, facendo in modo che non si tocchino tra di loro, e metteteli nel pentolone con uno strofinaccio posto sul fondo. A questo punto riempite con acqua non fredda fino a coprirli e fateli bollire per mezz’ora da quando inizia a fare le bolle: in questo modo, effettuate la sterilizzazione. Una volta terminato il procedimento, lasciate raffreddare per un giorno intero direttamente nella pentola e poi riponete i vasetti in uno scaffale buio e asciutto. Potrete conservare la vostra salsa per 1 anno al massimo.

Preparazione della passata di pomodoro in casa: metodo 2 con sterilizzazione “alla manta”

Un altro modo per ottenere una gustosa passata di pomodoro pugliese

Ora vi illustreremo anche un’altra modalità per preparare in casa la vostra passata di pomodoro pugliese: dopo aver selezionato accuratamente i pomodori ed averli lavati, dovrete tagliarli a metà e ripulirli dai semini presenti al loro interno. Dopodiché, metterli in una pentola tagliandoli a metà o tocchetti. A questo punto, dovrete proseguire facendoli quasi ridurre ad un composto sciolto e poi passarli al passino mettendo il contenuto in un’altra pentola. Successivamente, portate a bollore e fate andare per 2-3 minuti; giunti a questo punto sarete pronti per imbottigliare il tutto. Seguendo un antica tradizione, quella “alla manta” dovrete far raffreddare le bottiglie lentamente mettendole tutte insieme coperte con stracci asciutti. In questo modo il calore sarà rilasciato lentamente ed i sapori di Puglia saranno trattenuti correttamente all’interno della passata.