Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

cesti di prodotti tipici - Laterradipuglia.itI cesti contenenti prodotti tipici, siano essi prodotti tipici regionali o più in generale italiani, sono sempre molto molto graditi. Non v’è momento dell’anno in cui donare un cesto di prodotti tipici non sia un’idea indovinata. E non v’è destinatario che non riceva ceste con prodotti tipici con vero piacere. 

Cesti gastronomici online: dove trovarli?

Se la vostra vacanza in Puglia è stata intensa e non avete avuto il tempo di acquistare nulla, o semplicemente non avevate lo spazio in valigia, organizzatevi per comprare cesti di prodotti tipici online. Il web offre molto anzi anche troppo, dunque bisogna essere scaltri ed attenti prima di avventurarsi in un acquisto. Di seguito i nostri consigli per l’acquisto di cesti regalo online:

  • assicuratevi che lo shop che avete scelto sia pugliese con sede in puglia
  • assicuratevi che i prodotti siano fotografati e corredati di descrizione
  • controllate che il sito disponga di un servizio clienti adeguatamente presente e cordiale
  • verificate che i sistemi di pagamento siano al passo coi tempi e che i vostri dati bancari siano al sicuro.

Cesti con prodotti tipici regionali: cosa metterci dentro?

Se state valutando l’idea di acquistare dei cesti con prodotti tipici regionali dovete sapere che l’idea è ottima. Se dovete fare diversi regali a diverse persone, non avrete la necessità di pensare a cosa è meglio per l’una o per l’altra perchè questo genere di idee regalo di Natale incontra trasversalmente tante tipologie di persone diverse. In generale, un buon cesto con prodotti tipici pugliesi dovrebbe contenere:

  • un ottimo vino
  • un olio extravergine di oliva
  • una passata di pomodoro di qualità superiore
  • un sottolio o un battuto
  • due prodotti da forno, uno dolce e uno salato (taralli pugliesi e mustaccioli, solo per fare un esempio)
  • una pasta artigianale pugliese
  • un prodotto artigianale da conservare come ricordo.

Cesti con prodotti tipici pugliesi: quali prodotti scegliere?

Fate in modo di scegliere cesti con prodotti tipici pugliesi di qualità. Spesso nei supermercati o nei negozi situati nelle piazzole di sosta delle autostrade si trovano innumerevoli prodotti tipici pugliesi. Ma la qualità? Di certo non è eccellente, basta osservare il packaging ed il prezzo. Scegliete bene, dunque, e fate in modo di selezionare prodotti di nicchia, di qualità superiore. Forse spenderete qualche euro in più, ma il packaging sarà molto più curato e il sapore impagabile.

Ceste con prodotti tipici: in che occasioni donarle?

Un ricordo di una vacanza o un omaggio per chi non è potuto partire

Siete andati in vacanza in Puglia ed avete lasciato parenti ed amici a casa a soffrire il caldo e la noia della vita cittadina: un assaggio di Puglia però se lo meritano. Organizzatevi per portare a casa un bel cesto di prodotti tipici pugliesi, o acquistatelo una volta rientrati. In questo modo potrete far assaggiare a tutti le bontà che avete gustato in Puglia o nel Salento.

L’idea regalo di Natale o di Pasqua sempre gradita, anche per i dipendenti e i collaboratori

Un’altra occasione tipica per donare cesti di prodotti tipici sono le cosiddette “feste comandate”, ovvero in primis il Natale, ma anche la Pasqua, ovviamente. I regali aziendali di Natale che vanno per la maggiore sono quelli enogastronomici. Mentre i gadget brandizzati e gli oggetti regalo non sono più regali di Natale molto graditi. Meglio prodotti commestibili decisamente!

Per fare un regalo importante con il quale non passare inosservati

Se siete invitati a cena da nuovi amici e volete presentarvi con un dono che vi faccia fare un’ottima figura, se dovete disobbligarvi di un invito o un favore ricevuto, se siete stati designati quali padrini o madrine per cerimonie importanti, un dono d’effetto è quel che ci vuole: e allora, il cesto gastronomico di prodotti tipici è quel che fa al caso vostro. Conterrà vino, olio, prodotti da forno e sott’oli di qualità superiore.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published.