FOCACCIA-BARESE

La gastronomia pugliese: una cucina economica ma saporitissima

La cucina pugliese si contraddistingue soprattutto per i prodotti locali, provenienti sia dalla terra che dal mare, lavorati e cucinati a dovere per dar vita a piatti gustosissimi e spesso molto economici.

Basti pensare a tutte le verdure di stagione che si possono trovare direttamente negli orti dei contadini: parliamo della cima di rapa, del cavolo vedere, dei peperoni, delle melanzane, carciofi, ma pure dei legumi. Che cosa dire, poi, dei pomodori e delle olive?

Non dimentichiamo neppure che la Puglia è terra di vini: tra i più pregiati vini pugliesi ricordiamo senz’altro il Primitivo e Negramaro.

La pizza o focaccia barese: un classico per tutta la famiglia!

Se anche voi siete degli amanti della buona cucina, ma soprattutto vi piace trovare sempre un modo nuovo per deliziare i vostri ospiti e far felice il vostro palato, non potrete fare a meno di preparare la deliziosa pizza pugliese, chiamata per la precisione pizza o focaccia barese.

La focaccia barese è un prodotto tipico pugliese particolarmente diffuso nelle provincie di Taranto, Bari e Barletta-Andria-Trani. La si prepara spesso in casa, tramandando la ricetta di madre in figlia, e, in queste zone, la si trova quotidianamente in tutti i panifici.

Si tratta di una pizza molto soffice e particolarmente alta, condita con olio extravergine di oliva, pomodorini e origano. Il segreto di cotanta bontà e leggerezza sta nella presenza, nell’impasto, della patata lessa schiacciata.

Nelle zone sopracitate troverete anche altre tipologie di focaccia, ugualmente gustose, più sottile con rosmarino oppure sempre spessa ma farcita con fette di patata.

Se vi è possibile, gustate la vostra focaccia barese ancora calda, magari quando vi trovate di ritorno dal mare, accompagnata con una bella birra ghiacciata. A voi la ricetta!

La ricetta della pizza pugliese della nonna

Ingredienti per 4 porzioni

  • 2 patate di grandezza media (tiepide, non fredde!)
  • 1 kg. di farina
  • 2 cucchiai rasi di sale fino
  • un bicchiere di acqua frizzante a temperatura ambiente
  • 25 gr. di lievito (cubetto. se è estate ed avete tutto il giorno a disposizione per la lievitazione, mezzo cubetto sarà sufficiente)
  • pomodori pachino
  • origano
  • aglio (se gradito)
  • olio e.v. di oliva

Preparazione

  • Lessate le patate.
  • Appena tiepide, schiacciarle in una terrina capiente e versare sopra tutta la farina. Amalgamate bene. Sciogliere il sale in un bicchiere di acqua tiepida (meglio se frizzante) e aggiungerlo alla farina. Fare lo stesso con il lievito.
  • A questo punto bisogna lavorare energicamente la pasta (in gergo si dice “trombare” la pasta), fino ad ottenere un composto molto liscio e sodo. Fare una bella croce sulla pasta e coprirla con una bella coperta di lana per un paio d’ore al riparo da correnti d’aria.
  • Passato il tempo la pasta dovrà avere più che raddoppiato il suo volume. Prendere due belle teglie di alluminio da 12 porzioni l’una e ungere con abbondante olio e.v.
  • Dividere la pasta in due palle da sistemare sulle teglie. Non occorre tirare la pasta a sfoglia, basta allargarla con le mani, e non occorre nemmeno arrivare ai bordi, vi si adagierà da sola.
  • A questo punto occorre ricoprire la pasta e attendere che ri-lieviti per un’altra ora.
  • Successivamente potete cominciare a condire la vostra focaccia (che nel frattempo si sarà appoggiata ben bene fino ai bordi della teglia) con i pomodorini tagliati a meta e schiacciati con le mani, origano e, se gradito, un trito di aglio.
  • Irrorare di olio extra vergine la focaccia che dovrà riposare ancora una bella oretta.
  • Accendete il forno per 15 minuti a 220°, poi abbassate la fiamma a 200° e metteteci la vostra bella focaccia, che dovrà rimanere in forno per 45 minuti. La focaccia è pronta quando si stacca dai bordi, e deve essere alta 4-5 cm.
Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Pizza pugliese
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
31star1star1stargraygray Based on 14 Review(s)

One Response to "La Pizza Pugliese"

Leave a Reply

Your email address will not be published.