lecce-città-cultura-tela-più-lunga

Le riprese di L’età dell’oro di Emanuela Piovano in Puglia

Vi abbiamo parlato nel corso degli ultimi mesi di come la Puglia sia capace di attirare l’attenzione di operatori culturali ed artisti provenienti da tutto il mondo, ma in modo particolare, stavolta ci concentriamo su quello che è un prodotto cinematografico di casa nostra, vale a dire la pellicola “L’età dell’oro“, le cui riprese sono iniziate proprio lo scorso lunedì nella località storica di Monopoli, dove l’autrice Emanuela Piovano (peraltro autrice di altre opere degne di nota) ha portato con sé un cast veramente di eccezione, dove la trama si sviluppa attorno alla storia di un’arena cinematografica.

La Puglia e il cinema: un binomio vincente

Come detto, tra gli attori si trovano nomi quali Laura Morante, Giulio Scarpati, Dil Gabriele Dell’Aiera, Elena Cotta e tanti altri protagonisti della scena cinematografica italiana. Ed è proprio la stessa Morante ad essere protagonista della vicenda, che la vede impegnata per salvare un’area da lei stessa rimessa in piedi, contro tutte le avversità del nostro presente. La pellicola verrà realizzata grazie ad una partnership tra Kitchen Film, Testukine, Rai Cinema, BNL Paribas, Film Commission Piemonte e Apulia Film Commission. Oltre a Monopoli, anche Otranto sarà toccata dalle riprese nel corso delle prossime cinque settimane.