prodotti-tipici-puglia

La sesta edizione di Puglia Wine & Evo Road Show tra Roma e Milano

Con la sua incredibile ricchezza di prodotti tipici degni di nota, la Puglia non può che puntare sul settore agroalimentare per farsi conoscere al meglio, attirando nuovi potenziali conoscitori delle sue prelibatezze con eventi dedicati. Proprio oggi, infatti, la nostra regione si presenta ancora una volta per il “Puglia Wine & EVO Road Show“, l’evento itinerante dedicato a vini ed oli della nostra terra, giunto ormai alla sua sesta edizione, e che terrà banco tra Milano e Roma nel corso di ottobre, tra le enoteche più in delle due città, coinvolgendo il Movimento Turismo del Vino Puglia.

Tra degustazioni, eventi ad hoc e vetrine, saranno ben 24 le enoteche a prendere parte all’iniziativa, tra il 1. e il 31 ottobre, presentando i vini e gli oli delle aziende che fanno parte del Consorzio Movimento Turismo del Vino di Puglia e del Movimento Turismo dell’Olio. Non mancheranno gli eccezionali Nero di Troia, Primitivo e Negroamaro tra le specialità enologiche, mentre che, sul versante dell’olio, praticamente tutte le aree della Puglia saranno rappresentate dai 30 produttori che hanno aderito all’iniziativa.

I marchi UE per 183 prodotti agroalimentari pugliesi

Circa 10 giorni fa, la nostra regione ha partecipato invece al processo di valorizzazione delle sue risorse locali, ottenendo la registrazione di 183 prodotti tipici pugliesi – che sono riconducibili a 9 differenti filiere –  a livello comunitario, nel segno del percorso dei “Prodotti di Qualità Puglia“. Si tratta senz’altro di un’iniziativa molto interessante, che non mira soltanto a proteggere il prodotto, ma anche il processo per l’ottenimento dello stesso.