cozze gratinate al forno pugliesi - Laterradipuglia.it

Le cozze gratinate al forno pugliesi sono un grande classico che si gusta soprattutto nelle occasioni di festa. La loro preparazione è facile, certo ci vuole un po’ di pazienza, ma nulla che non sia affrontabile. Specie se si considera il sapore unico di questo piatto tipico pugliese. Possiamo annoverare le cozze gratinate al forno pugliesi tra gli antipasti pugliesi più graditi dagli amanti del pesce. In dialetto leccese queste cozze sono anche dette “racanate” o “arraganate”. 

Come si preparano le cozze gratinate al forno pugliesi

Procuratevi 1 kg di cozze locali, buone e sufficientemente grandi. Poi vi servirà del pangrattato (120 grammi), 3 cucchiai di formaggio Gavoi, 1 spicchio di aglio, un mazzolino di prezzemolo fresco, sale e pepe.

Il formaggio Gavoi non è presente nella ricetta della tradizione nazionale e al contrario caratterizza fortemente la versione pugliese. Valutate voi se lo gradite o meno!

Ecco come si procede: i metodi sono due. Potete aprire le cozze a mano oppure farle aprire sul fuoco. Vanno bene entrambi i modi! Poi disponete le cozze su una teglia da forno, solo la parte del guscio contenente la cozza, ovviamente. In una boule preparatevi il ripieno, lavorando bene formaggio, pangrattato, aglio tritato finemente, prezzemolo tritato, sale e pepe. Aggiungete un filo d’olio per amalgamare. Riempite bene le cozze.

LEGGI ANCHE  La gastronomia pugliese al St. Regis di Roma

Date un altro “giro” di olio pugliese e poi infornate a 180 gradi per 20 minuti o sino a quando sono ben dorate.

Ecco spiegato come si preparano le cozze gratinate pugliesi!