Presepi viventi in Puglia dove sono, dove trovarli, alcune info utili per raggiungerli
presepi viventi in Puglia - La Terra di Puglia

Dove sono i presepi viventi in Puglia? La magia del Natale in Puglia prende vita anche tra le strade delle città. Innumerevoli sono, da nord a sud, le città e cittadine pugliesi che allestiscono incantevoli presepi viventi. Con figuranti in carne ed ossa ed animali veri protagonisti di una messa in scena spesso molto molto realistica capace di lasciare a bocca aperta non solo i bambini, ma anche gli adulti. Non a caso questi presepi viventi pugliesi sono sempre molto visitati e, per così dire, “gettonati”. 

Ecco i paesi dove sono allestiti i presepi viventi in Puglia

Alberobello

Giunge quest’anno alla sua 52esima edizione il presepe vivente di Alberobello, uno tra i più amati della Puglia. E’ molto amato perché è allestito nella splendida cornice dei trulli e di una cittadina che come tutti sapete è patrimonio Unesco già da qualche anno. Lo trovate in zona “Aia Piccola” dal 26 dicembre al 29 dicembre, con recupero il 30 dicembre solo in caso di pioggia. Non dimenticate che la prenotazione è obbligatoria!

Tricase

Anche il presepe vivente di Tricase è molto amato dai salentini che ogni anno non se lo perdono per nulla al mondo. Pensate, le prime edizioni risalgono agli ultimi anni del Novecento. L’appuntamento è sul Monte Orco nei giorni 25, 26, 28 e 30 dicembre, e poi 1, 3, 5 e 6 gennaio. Gli orari di apertura sono dalle 17 alle 20. Vanno in scena, in questo presepe vivente in Puglia, gli antichi mestieri del Salento e le tradizioni gastronomiche della zona. L’intero percorso è di circa 2 km. Ingresso gratuito, non è necessaria la prenotazione.

LEGGI ANCHE  Vicino a Taranto, il museo degli strumenti musicali

Presepe vivente di Locorotondo

Anche a Locorotondo va in scena il presepe vivente. Le date sono 26 dicembre, 1 gennaio e 6 gennaio. A fare da contorno al presepe vivente, un ricco programma di eventi collaterali per portare il visitatore nel pieno dell’atmosfera festiva.

Il programma natalizio della città di Locorotondo

Presepe vivente di faggiano

Dove sono i presepi viventi in Puglia: a voi altri presepi viventi in Puglia

Menzioniamo ora altri presepi viventi in Puglia. Sono presepi che da tradizione si rinnovano e sono allestiti anno dopo anno. Avremo cura di aggiungere maggiori informazioni mano a mano che le reperiamo per voi. Le città dove sono allestiti tradizionalmente i presepi viventi in Puglia sono:

  • Rutigliano: appuntamento nel centro storico di Rutigliano per il consueto presepe vivente con figuranti intenti a mettere in scena la vita dei tempi passati
  • Casamassima: appuntamento anche a Casamassima con il presepe vivente, che va in scena nel suo centro storico.
  • Ostuni: anche nelle vie della città bianca va in scena un suggestivo presepe vivente.
  • Specchia: meraviglioso borgo pugliese situato nel basso Salento, ospita ogni anno un bellissimo presepe vivente con figuranti d’ogni genere intenti a mimare i mestieri antichi. Si inaugura nel pomeriggio del 25 dicembre e poi è visitabile il 29 e 29 dicembre, l’1 e 2 gennaio e il giorno dell’Epifania. Il 6 gennaio, in particolare, va in scena l’arrivo dei Re Magi. La location è quella di Palazzo Coluccia.
  • Mottola: l’appuntamento con la 22 esima edizione del presepe vivente presso le Grotte Madonna delle Sette Lampade. Il presepe vivente di Mottola è aperto dal 18 Dicembre 2022 e 5 Gennaio 2023.
  • Pezze di Greco: anche quello di Pezze di Greco è un presepe tradizionale pugliese che rinnova il suo appuntamento anno dopo anno.
Gentilissimi, volevo segnalarvi il presepe vivente di Bisceglie che da 9 edizioni (11, se non ci fosse stato lo stop forzato dovuto al Covid) si anima nelle vie del bellissimo centro storico della città. Un presepe vivente più “vivo” rispetto a tanti altri per la presenza di diversi figuranti che interagiscono direttamente con i visitatori, facendo diventare essi stessi parte animata del presepe.
Peculiarità, che fa apprezzare questo presepe in tutta la Puglia e non solo, è lo stile napoletano del ‘700 con cui è rappresentato, uno stile caratterizzato da ricchezza e da abiti ricercati, oltre che da figure molto ambigue, ma piene zeppe di simbologia.

LEGGI ANCHE  Ulivi pugliesi nel Patrimonio dell'Unesco, sempre più sostegno

Le date del presepe sono 18, 26, 30 e 7 gennaio dalle ore 19.00 nel borgo antico della città. Evento gratuito e con ingresso a gruppi (num. 3270604316) organizzato dall’associazione Schára o.d.v. e patrocinato dal comune di Bisceglie e dalla provincia B.A.T.

Rimanete sintonizzati per ricevere altre informazioni sui più bei presepi viventi in Puglia!