focaccia barese, focaccia barese Bimby - La Terra di Puglia

Cosa mangiare in Puglia? Una vacanza in Puglia è fatta anche di momenti gastronomici! Cucina tipica e sapori locali sono tra gli ingredienti immancabili di una vacanza in Puglia. Impossibile far ritorno a casa senza aver assaggiato qualche prelibatezza locale: piatti tipici basati su ingredienti semplici, autenticamente locali, lavorati come si faceva un tempo. Sono i sapori di sempre, quelli tradizionali, che rendono la Puglia un luogo unico, dai paesaggi mozzafiato ma anche dal sapore inconfondibile. Vediamo dunque cosa mangiare durante una vacanza in Puglia.

1 – La colazione dei leccesi

Se vi trovate in Salento, impossibile non provare la tipica colazione leccese. Caffè caldo con due cubetti di ghiaccio e una goccia di latte di mandorla per dolcificare, e il tipico pasticciotto leccese: uno scrigno di pasta frolla particolarmente fragrante, contenente un cuore di crema pasticciera.

2 – I cibi da strada da mangiare in Puglia

In tutta la Puglia troverete cibi da strada di ogni genere e per tutti i gusti. Dalla famosissima focaccia barese, soffice, alta, molto alveolata e incredibilmente unta (che è un pregio, non un difetto), sino al calzone leccese (spesso noto fuori regione come panzerotto), sino alle sgagliozze baresi e foggiane (ritagli di polenta fritta in olio bollente). E poi ancora le pittule, pettole o popizze, la puccia salentina….in Puglia mangiare per strada è facile e gustoso!

LEGGI ANCHE  L'arte di Adami in mostra a Lecce

3 – I primi piatti che fanno grande la Puglia

Se siete amanti dei primi piatti e vi trovate a dover mangiare in Puglia, non potete non provare le orecchiette, famosissimo formato di pasta ben noto anche fuori regione. Le orecchiette si condiscono in vari modi: con pomodoro e cacioricotta, con pomodoro e ricotta forte, con vari sughi di carne (di maiale, polpette, bracioline, ragu), ma anche con sughi a base di verdura come le famose cime di rapa. Tra i formati di pasta della tradizione non mancano le sagne incannulate e i maccheroni.

4 – La famosa carne della Valle D’Itria

Se vi trovate in Valle d’Itria non potete esimervi dal provare la carne cotta al fornello presso le tipiche macellerie della zona. I lunghi spiedi poggiano sulla parete di un forno chiuso alimentato a legna d’ulivo: bello da vedere ma anche da gustare! In tal caso, provate la carne di maiale, la salsiccia a coltello e le famosissime bombette! Chi si trova a mangiare in Puglia non può esimersi dal provare una macelleria della Valle d’Itria!


Leave a Reply

Your email address will not be published.