cucinapugliese

La cucina popolare pugliese stravince all’Agrietour di Arezzo

La città toscana di Arezzo ha ospitato un importante evento dedicato al mondo dell’agriturismo che ha attirato persone da tutto il paese, vale a dire, il prezioso Agrietour, durante il quale tante realtà agrituristiche hanno potuto mostrare le rispettive eccellenze al pubblico presente, alla ricerca delle più autentiche e genuine tradizioni dell’ospitalità di tipo tradizionale. Nella competizione gastronomica, vale a dire per la tredicesima edizione del prestigioso Campionato Nazionale di Cucina Contadina, ad aggiudicarsi il titolo è stata la Puglia, con una delle sue specialità, le orecchiette alle cime di rapa.

La Masseria Ferri si impone all’Agrietour di Arezzo

La vincitrice della competizione è stata Rosa Lella, proveniente dalla Masseria Ferri ad Ostuni, la quale ha preceduto nientemeno che un’azienda agricola siciliana e, quindi, un’altra concorrente pugliese, vale a dire, la Masseria Catucci a Martina Franca, che ha invece puntato su uno speciale torrone a base di miele, mandorle e i purciduzzi. A conquistare invece un riconoscimento speciale da parte della giuria, è stato il Monte Paolo Dimora Charme a Conversano, preparando un piatto a cavallo tra tradizione e modernità, vale a dire, l’impanata a base di fave, cicorie, olive fritte con crostini fritti.