vacanza in Puglia - vacanze in Puglia - Laterradipuglia.it

La Puglia è una delle mete turistiche più ricercate durante il periodo estivo, e le ragioni sono innumerevoli. Prima di tutto, la sua lunghissima costa è bagnata da ben due mari, lo Ionio e l’Adriatico, e ci sono una quantità di spiagge che rasentano la perfezione in termini di relax e benessere offerti. La sabbia finissima e il colore turchese dell’acqua, ha fatto sì che una zona in particolare fosse rinominata “Maldive del Salento”, proprio perché assume dei connotati paradisiaci.

Non a caso, la Puglia è anche una vasta area verde, con delle soluzioni in grado di comprendere sia le escursioni da poter fare in determinate oasi naturalistiche che la tranquillità offerta dal mare. Con lo scopo di fornire una guida utile, ecco come organizzare una vacanza in Puglia: dove alloggiare e cosa vedere.

Come arrivare in Puglia

Fortunatamente, la Puglia è un territorio ben collegato con le altre zone della penisola italiana. C’è una vasta rete di trasporti su cui poter contare: il sistema ferroviario gestito da Trenitalia consente di poter scendere in una delle fermate in Puglia, tra cui Bari, Lecce e Taranto. Ci sono poi delle linee di autobus dedicate agli spostamenti interregionali, e partono da qualunque città d’Italia, dunque si potrebbe optare per sceglierne uno con la destinazione che si preferisce. Certo, per potersi dirigere in Puglia né i treni né gli autobus rappresentano la miglior soluzione, nonostante i costi ridotti; infatti, si tratta di viaggi lunghi e tortuosi.

Ma tra le opzioni più confortevoli, invece, rientrano sicuramente i voli: ci sono due aeroporti in Puglia, uno a Bari e uno a Brindisi, località situata nei pressi del Salento. L’alternativa all’aereo è rappresentata dalle navi, giacché qui ci sono ben tre porti: Bari, Brindisi e Taranto. Nel momento in cui si dispone di un porto nel territorio circostante a dove si abita, si potrebbe decidere anche di imbarcare il proprio veicolo, così da sapere già come spostarsi una volta giunti in Puglia. Tale discorso vale anche se si decide di affrontare direttamente il viaggio in auto, e ciò probabilmente rappresenta la migliore idea possibile, poiché si potrebbero rispettare pienamente le proprie esigenze di viaggio.

LEGGI ANCHE  Baia Zaiana, tutto quello che c'è da sapere

Dove alloggiare in Puglia

Tra le numerose opzioni dove alloggiare in Puglia, si potrebbe optare per uno dei migliori resort puglia mare, dove è possibile selezionare l’offerta più congrua ai propri desideri. Con una formula All Inclusive è possibile vivere al meglio le vacanze estive in Puglia. Se si viaggia con tutta la famiglia, allora un villaggio o un resort sono l’ideale poiché offrono soluzioni adatte sia ai più piccini che agli adulti, in termini di intrattenimento. Con la presenza degli animatori, i bambini saranno sempre impegnati nello svolgere svariate attività. Ma non mancheranno di certo i comfort per gli adulti. Per vivere al meglio l’esperienza pugliese, alloggiare in una masseria nel Salento è la soluzione migliore: qui è possibile rilassarsi tra le onde del mare color turchese, con spiagge vaste composte da sabbia bianca.

Infatti, presso una di queste strutture è incluso un posto in spiaggia, con tanto di ombrellone e lettini. In aggiunta, si è anche a pochi passi dalla tradizionale campagna, possibilmente da esplorare a cavallo, a piedi o in bici. La modernità è rappresentata da un innovativo percorso Spa, nonché dai deliziosi aperitivi a bordo piscina. E a proposito di cibo, si potranno assaggiare gustosi piatti a km 0, vera tradizione della Puglia. Se invece si desidera alloggiare ancor più a stretto contatto con la natura, si può scegliere di dormire in un trullo o in una tenda montata in una delle zone situate nei pressi dei bellissimi borghi in Puglia.

LEGGI ANCHE  Turismo leccese accessibile ai non vedenti

Cosa vedere in Puglia

La Puglia è una regione ricca di borghi, e i sentieri per raggiungerli offrono scorci visivi davvero notevoli, quasi da togliere il fiato. Tra questi c’è sicuramente la Valle d’Itria, composta da vari paesini ad essa interni, e da qui è possibile intravedere il bianco di Ostuni, borgo assolutamente meraviglioso. Taranto è un’altra delle mete da non perdere, poiché pregna di storia con le sue architetture derivate dall’influenza del mondo greco: l’antica acropoli è la maggior attrazione qui. E come si fa a non ammirare i trulli di Alberobello, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, una volta che ci si trova in Puglia.

Se si è amanti delle attività sportive acquatiche, bisogna recarsi sulle Isole Tremiti, dove i fondali si possono osservare limpidamente ed è possibile anche notare quanto la natura qui sia incontaminata. E a proposito di bel mare unito alla natura, da segnalare la presenza della Riserva Marina Protetta del Parco Nazionale del Gargano, dove si può ricercare una struttura nella quale alloggiare per potersi godere al meglio ciò che questa località ha da offrire. Bari è storia, nonché capoluogo pugliese, ed è caratterizzata dalle suggestive stradine di Bari Vecchia, e dall’imponente Basilica di San Nicola, santo patrono della città.