fruttoni salentini - La Terra di Puglia

Il fruttone salentino è il “gemello diverso” del pasticciotto leccese. Simile nella forma ma differente nel sapore, è un prodotto di pasticceria che non avrete difficoltà a trovare nei bar e pasticcerie dal Salento. Conosciamolo assieme.

Cos’è il fruttone salentino

Il fruttone salentino è decisamente uno dei più gustosi prodotti tipici pugliesi. Si tratta di uno scrigno di pasta frolla ripieno di crema alle mandorle e marmellata di frutta. La marmellata solitamente è di mele cotogne oppure di amarene. La superficie del fruttone è glassata con cioccolato fondente. Se il fruttone è realizzato a regola d’arte, la cioccolata deve “scrocchiare” sotto i denti. Non si tratta dunque di una glassatura morbida, ma di un vero e proprio guscio croccante. A dare quel tocco aromatico c’è anche la cannella.

Come si prepara il fruttone salentino

Il fruttone salentino si prepara cominciando da una classica pasta frolla con il burro. Poi si prepara la crema tritando le mandorle e lavorandole assieme a zucchero e tuorli. Si incorporano gli albumi a neve e poi si farciscono i gusci di frolla con marmellata, crema alle mandorle ed altra marmellata. Infine si chiude con altra frolla e si cuoce in forno a 180° per 15 minuti.