Taralli

Scopri la ricetta per fare taralli pugliesi in casa

In Puglia il tarallo è una vera istituzione. E allora non possiamo non approfondire l’argomento. I taralli sono dei deliziosi prodotti da forno, fragranti ed irresistibili, da tenere sempre in borsa per uno snack fuori orario, da servire come aperitivo e

I taralli pugliesi

I taralli pugliesi sono un pò come le ciliegie, uno tira l’altro. I migliori taralli pugliesi sono quelli fragranti che puoi acquistare nei panifici locali, e non nei grandi supermercati. Le ricette tipiche pugliesi dei taralli sono varie, poi ognuno ha i suoi gusti. La ricetta dei taralli pugliesi salati o dolci è una, ma spesso capita di cercare anche la ricetta dei taralli pugliesi senza vino, dei taralli della nonna o dei taralli di san giuseppe. Per non parlare dei tarallucci, da non confondere coi famosi biscotti di una celebre marca, che sono buoni ma non hanno nulla a che fare con il nostro prodotto pugliese.

Sul nostro shop online puoi acquistare sia i taralli dolci sia i taralli salati, a te la scelta.

I taralli pugliesi, ricetta

Taralli pugliesi ricetta originale, versione salata

Ingredienti

  • 125 gr di farina bianca
  • olio 30 ml
  • vino 40 ml
  • sale la punta di un cucchiaino
  • pepe qb
  • semi di finocchio qb

Preparazione

  • impastare la farina con olio e sale
  • aggiungere i semi di finocchio e il pepe
  • unire il vino e lavorare ancora
  • lasciar riposare l’impasto per 20 minuti
  • formare i taralli: prima si ricavano dei bastoncini e poi si chiudono. siccome è un prodotto che non lievita, formateli già della dimensione giusta
  • immergeteli pochi per volta in acqua bollente salata
  • quando vengono a galla disponeteli su una teglia unta d’olio
  • infornateli a 200 gradi per 25 minuti

Ricetta per i taralli pugliesi dolci

Ingredienti per fare i taralli pugliesi dolci in casa:

  • 600 gr di farina 00
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di marsala
  • 100 gr di zucchero
  • 4 cucchiai di olio extravergine
  • sale

Preparazione dei taralli pugliesi dolci in casa

  • impastare arina, uova, sale, zucchero olio e marsala
  • lavorare sino ad ottenere un cordone
  • unire le estremità a ciambella
  • calare in acqua bollente con poco sale
  • quando vengono a galla estrarli
  • disporli su una teglia unta d’olio
  • cuocere a 200 gradi per 25 minuti

I migliori taralli pugliesi? Cercali da noi

Se non hai voglia di preparare i taralli pugliesi in casa li puoi sempre acquistare online. Da noi potrai trovare i migliori taralli pugliesi della Puglia! Giochi di parole a parte, su La Terra Di Puglia potrai trovare tanti taralli pugliesi, sia dolci che salati, sia normali al vino che alle mandorle, alla curcuma, allo zenzero, piccanti.

In tavola con le preparazioni tipiche pugliesi

La cucina tipica pugliese ci porta in tavola una svariata quantità di prodotti e tra questi non possiamo certamente fare a meno di citare il famoso tarallo o tarallino. Questo prodotto tipico della Puglia, ma noto anche in altre regioni dell’Italia come la Campania, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia, si presenta come un piccolo anello di pasta non lievitata e cotto direttamente al forno.

Per la sua preparazione bastano davvero pochissimi ingredienti a patto, però, che questi siano di primissima qualità e tipici del territorio pugliese. Ogni regione italiana propone la propria variante di tarallo nella versione classica – fatta con farina, olio, sale e vino – oppure aromatizzati con ingredienti come semi di finocchio, peperoncino oppure origano.

Ancora oggigiorno non si conosce il vero significato della parola tarallo e su di essa si sono proposte tantissime varianti per il suo significato: ad esempio, c’è chi dice che possa derivare dal latino “Torrère” ossia abbrustolire, mentre che altri ancora pensano che il nome derivi dall’italico “tar” cioè avvolgere o dal francese antico “danai” ovvero pain rond, pane arrotondato.

Come preparare i taralli pugliesi

Questi sfiziosi alimenti sono perfetti da consumare in qualunque momento della giornata, come aperitivo con un buon bicchiere di vino, ma anche da servire in tavola insieme al pane e grissini. I taralli si possono preparare anche a casa ed oggi vi proponiamo la ricetta originale, così che possiate allietare i vostri palati e, perché no, anche quelli dei vostri compagni di tavola.

Se volete potete aromatizzarli: per farlo, nella fase dell’impasto,  aggiungete uno di questi ingredienti… semi di finocchio, sesamo, peperoncino, origano, scaglie di cipolla disidratata. Per un chilo di pasta basteranno 5-6 grammi di aromi.

Io i taralli pugliesi li gusto con un buon Moscato di Trani

Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Taralli pugliesi
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
2.51star1star1stargraygray Based on 38 Review(s)

6 Responses to "Taralli pugliesi"

  1. Francesco Donnino  13 Novembre 2019

    Fatti stasera, niente male, friabilita ottima. Sapore molto buono, sapidità nella norma..

  2. Antonio  29 Dicembre 2017

    Sono in forno vediamo come vengono… A dopo

  3. Antonella  15 Ottobre 2017

    Buon pomeriggio, ho fatto questo impasto ma dopo mezz’ ora di riposo della pasta, sono andata a realizzare i taralli ma l’ impasto si sfaldava senza permettermi di realizzare i taralli.come mai??

  4. M G  23 Maggio 2017

    certamente

  5. Rox  21 Maggio 2017

    Non si possono cuocere direttamente in forno, senza farli bollire?

  6. Roberto  12 Febbraio 2016

    Grazie è la miglior ricetta che io conosca

Leave a Reply

Your email address will not be published.