Un piatto fresco e gustoso: le melanzane alla tarantina

Nel nostro tour alla scoperta della cucina del Salento, oggi, ci soffermiamo oggi su una specialità tarantina basata sull’uso di ingredienti di terra piuttosto che di mare: stiamo parlando ovviamente delle melanzane alla tarantina, che rappresentano senz’altro una delle squisitezze tipiche della stagione estiva, quando il desiderio di cibarsi di piatti a base di verdure – che in questo caso si possono assaporare pure fredde – è grande.

L’origine della ricetta delle melanzane alla tarantina è da ricercare nel mondo contadino dell’area di Taranto, anche se, scavando ulteriormente a fondo, si scopre che questa preparazione – molto verosimilmente – abbia delle origini più profonde: si tratterebbe infatti di una ricetta introdotta dalla cucina ebraica in questo angolo di Salento, dove nel corso dei secoli si sono succeduti regnanti differenti che hanno portato con sé usi e tradizioni diversi.

Potrebbe sembrare strano, ma al tempo stesso pure affascinante, eppure questa ricetta fa parte integrante di quelli che sono i cosiddetti ricettari rinascimentali ebraici, dove si parla già di preparazioni in cui convivono le melanzane, insieme con il formaggio grattugiato, le olive nere, i capperi, la menta e infine anche il basilico.

Ma ora veniamo al sodo: come potrete gustare nel migliore dei modi questa meravigliosa ricetta?

Gli ingredienti per preparare le melanzane alla tarantina

Prima di tutto, preoccupatevi di avere a disposizione quanto segue:

  • 4 grosse melanzane
  • 50 grammi di capperi
  • 50 grammi di olive nere
  • olio extravergine di oliva
  • formaggio pecorino grattugiato
  • pepe
  • sale
  • foglie di menta e di basilico

La preparazione delle melanzane alla tarantina

Ed ora, preparatevi a seguire questi passi per riuscire a cucinare delle ottime melanzane alla tarantina:

  • Dividete verticalmente le melanzane a metà e immergetele per almeno mezz’ora in acqua e sale.
  • Asciugatele e, con un coltellino, incidete la polpa formando tanti quadratini.
  • In una terrina, preparate un composto con olive nere denocciolate, capperi tagliuzzati, pugnetto di formaggio, foglioline di menta e di basilico, un pizzico di sale e di pepe nero.
  • Amalgamate bene il composto e distribuitelo nelle fessure che avevate praticato nelle melanzane tagliate a metà.
  • Irrorate le melanzane di olio e cuocetele su di una graticola.
Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Melanzane alla tarantina
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
31star1star1stargraygray Based on 5 Review(s)

Leave a Reply

Your email address will not be published.