conserva-mara-puglia
Antica ricetta del Salento “Conserva Mara”

Alla riscoperta delle ricette tradizionali pugliesi

Tra le regioni italiane, la Puglia è sicuramente una di quelle in cui si trovano tantissime ricette tradizionali che, di generazione in generazione, finiscono per allietare la tavola: e tavolta, grazie all’audacia di chi conosce bene questo patrimonio di ingredienti e sapori, è possibile riportare alla luce specialità che si potevano ritenere ormai dimenticate per sempre. Oggi, nel nostro interminabile tour alla (ri)scoperta del gusto pugliese, vi portiamo niente meno che nel Salento, terra ricca di conserve dal gusto indimenticabile, come la preziosa Conserva mara.

Chi si ricorda della conserva mara?

Come recita il nome stesso, la “cunserva mara” – che si può rendere in italiano come conserva piccante – è una preparazione in cui i pomodori passati e i peperoncini essiccati al sole sono in seguito riposti all’interno di contenitori, proprio per far sì che questo regalo dell’estate, possa essere poi riutilizzato durante i mesi freddi dell’inverno per arricchire di semplicità e buon gusto delle ottime fette di pane o a piatti davvero squisiti. Il colore, il profumo, il calore e il gusto di questi frutti della terra, diventano un tutt’uno, conquistando davvero tutti i sensi.

Vorreste tanto riassaporare questa preziosissima specialità salentina? Nel nostro shop, potete trovare l’originale ed antica preparazione della conserva mara (link allo shop), realizzata seguendo i segreti custoditi gelosamente dalle esperte massaie salentine, e riproposti in questi prodotti davvero inimitabili dal punto di vista qualitativo, che potete trovare soltanto da noi.

scopri-prodotti