I prodotti tipici pugliesi spopolano sugli e-commerce

Nel futuro dei prodotti tipici pugliesi c’è sempre più la vendita online: a rivelare questa importante tendenza, è un report di Coldiretti Puglia, la quale ha messo in evidenza come, dal 2014 fino ai giorni nostri, le vendite di prodotti agroalimentari tramite il web sono progredite del 7 percento. A beneficiare in modo particolare di questo nuovo trend, sono i produttori di vino, come del resto, quelli di olio extravergine di oliva, seguiti quindi dalle aziende che si occupano di produrre conserve (soprattutto sottoli e marmellate).

Coldiretti Puglia: tramite il web, si regalano prodotti tipici pugliesi

Secondo gli ultimi dati resi noti da Coldiretti Puglia, sebbene un terzo degli acquirenti continui a richiedere consigli per i regali enogastronomici nei negozi, ben il 25 percento dei consumatori sceglie di affidarsi al mondo del web per individuare dei prodotti tipici pugliesi da regalare. A rendere questa soluzione tra le più apprezzate, è indubbiamente il fatto di poter approfittare della comodità della consegna a casa, unitamente al fatto di aver a portata di mano un’ampia selezione di prodotti, cui va a sommarsi anche una più veloce comparazione dei prezzi.

La Coldiretti, quindi, ha indicato in un importo pari a 1,2 miliardi di euro la spesa annua del 2017 per l’acquisto di prodotti enogastronomici e di cura della persona tramite il canale degli e-commerce, con una crescita del 15 percento rispetto all’anno precedente.

Leave a Reply

Your email address will not be published.