Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

pugliese-PANE-ALTAMURA

Se ancora non conoscete il pane di Altamura forse penserete che è un pane come tanti altri. Gli amanti del pane sarebbero subito pronti a bacchettarvi, e a ben ragione. Innanzitutto perchè il pane non è semplicemente “pane”, ma si articola in una grande varietà di impasti e forme differenti. E poi perchè il pane di Altamura è un po’ un pane con la P maiuscola. Pensate, si fregia addirittura del marchio DOP. Ma più che raccontarvi cos’ha di speciale questo pane, cosa che comunque faremo seppur brevemente a seguire, vi vogliamo illuminare su tre modi semplici ed irresistibili per gustare il pane di Altamura.

Perché il pane di Altamura è così speciale

Il pane di Altamura è speciale perché è fatto con ingredienti buoni e sani che si trovano proprio nella zona di Altamura. Un disciplinare ne regola tutte le fasi di produzione. E stabilisce persino quale acqua è necessario usare per la sua preparazione! Questo pane è buonissimo e irresistibile perchè ha una crosta ben cotta e croccantissima, ed una mollica generosamente alveolata, profumatissima e di un bel colore dorato. In giro ci sono tante tipologie di pane “tipo Altamura”, ma l’originale ha davvero un “nonsoche” di speciale ed unico.

pane di altamura vendita online - La Terra Di Puglia

Ecco 3 modi per gustare il pane di Altamura

Ovviamente, i 3 modi per gustare il pane di Altamura esulano dal metodo migliore in assoluto, ovvero semplicemente come pane!

1 – Acquasale: parola d’ordine semplicità

Tagliate il pane di Altamura a fette, bagnatelo con pochissima acqua, strofinatelo con uno spicchio d’aglio e poi strofinatevi su un bel pomodoro pieno di semi. I pomodori migliori per quest’uso sono i pomodori da penda, ma vanno bene anche altri pomodorini ricchi di semi. Dopodichè aggiungete basilico spezzettato, origano, olio e sale. Questa è una ricetta della tradizione. Vediamone ora una più “moderna” e fantasiosa.

2 – Bruschetta al forno: croccante e irresistibile

Tagliate il pane a fette. Prendete una ciotola e metteteci dello stracchino. Poi togliete dal suo budello una salsiccia e aggiungetela allo stracchino. Lavorate il tutto con una forchetta. Poi spalmate il pane con il preparato. Infornate a 200 gradi per 8-10 minuti. E’ un piatto perfetto per le serate di autunno e inverno specie se viene qualcuno a trovarvi!

3 – Cialledda fredda: il perfetto salvacena estivo

Torniamo nei ranghi della tradizione con la cialledda fredda. Tagliate il pane a dadini, mettetelo in un piatto fondo e bagnatelo leggermente. Aggiungete poi pomodori a pezzi, sedano, pupuneddhre o cetrioli, cipolla a rondelle, caroselle sott’aceto, origano, sale e del buon olio pugliese. Lasciate riposare brevemente prima di gustare. E’ un piatto estivo ed un delizioso “salva cena”.

Ora voi direte che nella vostra città il pane di Altamura originale non si trova e dunque non potrete mai replicare le ricette sopra illustrate alla perfezione. Ebbene, oggi potete acquistare il pane di Altamura in vendita online su La Terra di Puglia!

 


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published.