pugliese-PANE-ALTAMURA

Se ancora non conoscete il pane di Altamura forse penserete che è un pane come tanti altri. Gli amanti del pane sarebbero subito pronti a bacchettarvi, e a ben ragione. Innanzitutto perchè il pane non è semplicemente “pane”, ma si articola in una grande varietà di impasti e forme differenti. E poi perchè il pane di Altamura è un po’ un pane con la P maiuscola. Pensate, si fregia addirittura del marchio DOP. Ma più che raccontarvi cos’ha di speciale questo pane, cosa che comunque faremo seppur brevemente a seguire, vi vogliamo illuminare su tre modi semplici ed irresistibili per gustare il pane di Altamura.

Perché il pane di Altamura è così speciale

Il pane di Altamura è speciale perché è fatto con ingredienti buoni e sani che si trovano proprio nella zona di Altamura. Un disciplinare ne regola tutte le fasi di produzione. E stabilisce persino quale acqua è necessario usare per la sua preparazione! Questo pane è buonissimo e irresistibile perchè ha una crosta ben cotta e croccantissima, ed una mollica generosamente alveolata, profumatissima e di un bel colore dorato. In giro ci sono tante tipologie di pane “tipo Altamura”, ma l’originale ha davvero un “nonsoche” di speciale ed unico.

LEGGI ANCHE  A cosa fanno bene i lampascioni?

pane di altamura vendita online - La Terra Di Puglia

Ecco 3 modi per gustare il pane di Altamura

Ovviamente, i 3 modi per gustare il pane di Altamura esulano dal metodo migliore in assoluto, ovvero semplicemente come pane!

1 – Acquasale: parola d’ordine semplicità

Tagliate il pane di Altamura a fette, bagnatelo con pochissima acqua, strofinatelo con uno spicchio d’aglio e poi strofinatevi su un bel pomodoro pieno di semi. I pomodori migliori per quest’uso sono i pomodori da penda, ma vanno bene anche altri pomodorini ricchi di semi. Dopodichè aggiungete basilico spezzettato, origano, olio e sale. Questa è una ricetta della tradizione. Vediamone ora una più “moderna” e fantasiosa.

2 – Bruschetta al forno: croccante e irresistibile

Tagliate il pane a fette. Prendete una ciotola e metteteci dello stracchino. Poi togliete dal suo budello una salsiccia e aggiungetela allo stracchino. Lavorate il tutto con una forchetta. Poi spalmate il pane con il preparato. Infornate a 200 gradi per 8-10 minuti. E’ un piatto perfetto per le serate di autunno e inverno specie se viene qualcuno a trovarvi!

3 – Cialledda fredda: il perfetto salvacena estivo

Torniamo nei ranghi della tradizione con la cialledda fredda. Tagliate il pane a dadini, mettetelo in un piatto fondo e bagnatelo leggermente. Aggiungete poi pomodori a pezzi, sedano, pupuneddhre o cetrioli, cipolla a rondelle, caroselle sott’aceto, origano, sale e del buon olio pugliese. Lasciate riposare brevemente prima di gustare. E’ un piatto estivo ed un delizioso “salva cena”.

LEGGI ANCHE  Rodez e Gavoi, in Puglia sono di casa ma non parlano pugliese

Ora voi direte che nella vostra città il pane di Altamura originale non si trova e dunque non potrete mai replicare le ricette sopra illustrate alla perfezione. Ebbene, oggi potete acquistare il pane di Altamura in vendita online su La Terra di Puglia!