la terra di puglia - shop online di prodotti tipici pugliesi

Chi non sogna di trascorrere qualche giorno in una delle bellissime masserie pugliesi che punteggiano la nostra bella regione? Effettivamente questi casali tipici della campagna pugliese sono oggi altamente richiesti dai turisti di tutta Italia ed hanno assunto i contorni di veri e propri hotel. Ma qual è la loro storia? Cosa facevano nelle masserie i contadini pugliesi? Erano luoghi abitativi o lavorativi? Scopriamo assieme la storia di questi moderni relais. 

Ospitalità in stile pugliese: masserie oggi, aziende agricole ieri

Dovete sapere che il nome masseria non è un nome di derivazione latina, bensì celtica. E’ l’unione di “mas”, campagna, e “er”, abitazione. Le masserie pugliesi sono antiche aziende rurali dedite alla pastorizia ed all’agricoltura, con sede in una struttura composta da più edifici. Questi includevano gli alloggi padronali, le case dei contadini, le rimesse per gli attrezzi, le stalle, i caseifici. Tutto intorno ovviamente c’era la campagna. Le masserie pugliesi situate a ridosso delle coste sono spesso fortificate, con mura di cinta e torri di avvistamento. Le stesse torri che un tempo servivano a proteggere le coste pugliesi dalle scorribande saracene. Oggi questi affascinanti edifici sono stati recuperati per dar vita a strutture ricettive sofisticate e particolari ma pur sempre fedeli alle tradizioni ed ai sapori di Puglia autentici.

LEGGI ANCHE  Puglia, Wine Food Fashion

Nelle masserie pugliesi si trovano alcuni dei migliori chef della cucina pugliese

Oggi le masserie pugliesi si pongono, a livello gastronomico, come veri e propria baluardi dei sapori pugliesi autentici. Sapori custoditi da grandi chef italiani che spesso si fregiano di riconoscimenti di pregio. Chef che amano lavorare la materia prima ed i sapori di Puglia con amore e rispetto. Il risultato è una rosa di piatti gourmet semplici e pur tuttavia sofisticati, dove la cucina pugliese tradizionale torna protagonista per deliziare il palato anche del turista più esigente. E non solo. Molte masserie pugliesi lavorano anche con materie prime prodotte e coltivate internamente, nel pieno rispetto dell’ambiente. Zero chimica, sapori a Km zero (o ancora meno) rispetto dei cicli naturali sono gli ingredienti che rendono pranzi e cene in questi splendidi resort davvero superlativi.

Prodotti tipici pugliesi “autoprodotti” in masseria

Non è infrequente che alcuni ingredienti chiave della cucina pugliese siano autoprodotti nelle masserie pugliesi. Tra questi non possiamo non menzionare l’olio di oliva pugliese, le olive in salamoia, i pomodori freschi e naturalmente la passata di pomodoro, gli ortaggi, e poi ancora le mandorle e gli agrumi.