focaccia barese - La Terra di Puglia

Nota come focaccia pugliese o focaccia barese, questo straordinario prodotto da forno è un grande classico in tutta la regione. Deve il suo successo alla straordinaria consistenza dell’impasto che, una volta cotto, risulta molto molto soffice. La presenza dei pomodorini maturi, schiacciati e cotti in forno con la focaccia, fa’ sì che la loro acqua ed i loro semi condiscano con molta generosità il tutto. Il risultato è una focaccia pugliese con pomodorini (o barese) capace di conquistare morso dopo morso. Per chi ancora non la conoscesse, scopriamo assieme la ricetta della focaccia pugliese con pomodorini. 

Ricetta della focaccia barese con pomodorini

Preparazione della focaccia pugliese con pomodorini: impasto

La focaccia pugliese con pomodorini è una ricetta semplice da eseguire che richiede pur tuttavia qualche accortezza. Procuratevi 250 gr di farina 0 e 250 gr di farina di semola rimacinata di grano duro, una patata lessa, 10 gr di zucchero e altrettanti di sale, 300 ml di acqua, 10 grammi di lievito di birra, 25 ml di olio pugliese di quello buono, pomodorini maturi tipo ciliegino e, se gradito, origano. Sciogliete il lievito in poca acqua. Schiacciate la patata in un’ampia ciotola facendola cadere al centro della farina. Impastate il tutto aggiungendo poco a poco l’acqua, poi l’olio, lo zucchero, poi l’acqua nella quale avrete sciolto il lievito e solo per ultimo il sale. Vi sconsigliamo di lavorare sulla spianatoia perchè questo è un impasto piuttosto liquido. Quando avete terminato di impastare, coprite con una pellicola e tenete da parte affinché lieviti.

Preparazione della farcitura per la focaccia pugliese

Nel frattempo procuratevi un’altra ciotola nella quale taglierete i pomodorini a metà. Conditeli con olio e sale e mescolate affinchè il sale aiuti l’acqua dei pomodorini a fuoriuscire. Terminate di mescolare con le mani, schiacciando delicatamente i pomodorini.

Stesura della focaccia pugliese e cottura

La focaccia pugliese va poi stesa con le mani senza mattarello, rovesciando la boule su una leccarda o teglia rivestita di carta forno, sulla quale avrete messo un paio di cucchiai d’olio (anche se la carta forno è antiaderente, la ricetta prevede che la focaccia vada infornata con un po’ d’olio anche sotto. Sarà necessario ungersi le mani d’olio per aiutare la focaccia a disporsi bene sulla teglia. Apritela bene con i polpastrelli unti, quindi disponete i pomodorini sulla sua superficie. La buccia dei pomodorini deve essere rivolta verso l’alto. Schiacciateli leggermente per farli affondare nell’impasto. Dopodichè versate sulla superficie il condimento dei pomodori che vi sarà rimasto nella boule, spargendolo per bene con l’aiuto di un pennello da cucina in modo che tutta la superficie sia ben unta e bagnata.

Vediamo ora come si cucina la focaccia barese

A questo punto si va in forno per una ventina di minuti, a 200 gradi circa. Attenzione a non far bruciare la superficie, eventualmente coprite a metà cottura con un foglio di alluminio per alimenti. Quando la focaccia sarà cotta, estraetela dal forno e copritela subito con canovaccio di cotone, in modo da preservarne l’umidità. Tagliate e servite la vostra focaccia pugliese con pomodorini.

Dove comprare la vera focaccia pugliese con pomodorini

Se non vi sentite molto ferrati in cucina, potete acquistare la focaccia pugliese già pronta. Nei supermercati di tutta Italia se ne trovano varie imitazioni, ma noi vi consigliamo di acquistare quella originale pugliese. Oggi grazie al web è possibile raggiungere un forno tipico di Altamura come se fosse sotto casa. Bastano pochi click e la focaccia, buona e fragrante, arriva a casa. Vi consigliamo di accendere il forno a 100 gradi per farla “rinvenire” per 10 minuti così da gustarla come fosse appena fatta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.