Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

passata di pomodoro e conserve del Salento - Laterradipuglia.it

Gli italiani amano tingere la loro dieta di rosso ed il pomodoro è uno degli indiscutibili capisaldi della dieta mediterranea. Il rosso ci piace, ammettiamolo, e sta davvero bene su tutto. Eppure, nonostante siamo esperti nel dar vita a succulenti pranzetti “rossi” tra pastasciutta e secondi in umido, c’è un dettaglio che a volte ignoriamo: ovvero, la differenza tra salsa, passata e sugo. Alzi la mano chi sta già cercando di fare mente locale sulla differenza tra i tre. E allora, dal momento che si tratta di tre prodotti tipici pugliesi, ora ve la spieghiamo noi. 

Cos’è la salsa pugliese

La salsa pugliese è un po’ la quintessenza del pomodoro. E’ ciò che ha tenuto unite intere generazioni di famiglie per lungo tempo quando, sul finire dell’estate, ci si riuniva tutti assieme sin dalle primissime ore del mattino per diversi giorni per dar vita alla magia. Chi bolliva, chi passava, chi invasava, tutta la famiglia era coinvolta nel rito della preparazione della salsa pugliese.

Dunque, la salsa pugliese è pomodoro fresco opportunamente bollito, passato e sterilizzato, invasato senza aggiunta d’altro. Si presta a molteplici preparazioni ed è quella che spesso le mamme e le nonne usano la domenica per fare il sugo. Si presta a cotture molto lunghe ed ha il sapore autentico del pomodoro appena raccolto.

Cos’è la passata di pomodoro pugliese

A questo punto vi domanderete cos’è la passata di pomodoro pugliese, che annoveriamo tra i prodotti tipici pugliesi. Non sarà forse la stessa cosa? Ebbene no. Se la salsa è, come detto, la quintessenza del pomodoro, la passata ha una piccola marci in più. Si badi bene, la differenza è davvero minima. Nella passata il pomodoro è spesso aromatizzato da una fogliolina di basilico, da un accenno di origano, da qualche erba aromatica. La passata dunque non è salsa pura e semplice, ma ha un piglio ancor più mediterraneo.

Cos’è il sugo di pomodoro pugliese

Il sugo di pomodoro invece è davvero tutt’altro. Pensate al sugo della domenica. E’ sugo! Penserete voi, riferendovi al classico pomodoro. Ebbene no. Il sugo è tutto ciò che – oltre al pomodoro – contiene altri ingredienti. Si pensi al soffritto di cipolla o di cipolla e carota che sta alla base della sua preparazione, o all’aggiunta di altri ingredienti, come verdure, tonno, pancetta, carne. Tutto ciò che prevede l’elaborazione della classica salsa o passata si trasforma poi in un sugo. Per fare qualche esempio, l’amatriciana è un sugo, la pasta al tonno è con sugo di tonno, e così via.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published.