stanza dei bagni di Nardò - La Terra di Puglia

La Terra di Puglia ama accompagnarvi alla scoperta dei luoghi indimenticabili dove fare un bagno da sogno in Puglia: e da nord a sud della regione, lungo gli oltre 800 km di costa che la caratterizzano, vi facciamo conoscere grotte, anfratti e piscine naturali più unici che rari, spesso noti e conosciuti solamente a chi in questi luoghi ci vive. Oggi vi portiamo in uno di questi luoghi.

I bagni più belli e segreti in terra di Puglia

Dalla Baia di Manacore a Peschici fino alla Lama Monachile di Polignano a Mare, passando per la Grotta della Poesia a Roca Vecchia e per la Baia del Mulino a Otranto, La Terra di Puglia non si stanca mai di annoverare, elencare e portare alla conoscenza di tutti alcune tra le spiagge e le baie più belle della Puglia. Dove concedersi un bagno rigenerante e ritemprante il cui ricordo siamo certi rimarrà indelebile a lungo nella vostra mente. Vediamo oggi quale luogo portiamo alla vostra conoscenza…

Tutti a Nardò a fare il bagno presso la Stanza dei Bagni

Il posto segreto nel quale vi accompagniamo oggi si trova a Nardò. Ma facciamo un passo indietro. Se avete avuto modo di visitare Castro, avrete notato, davanti al mare, delle piccole costruzioni in pietra, simili a piccole casette, proprio laddove l’acqua è ancora bassa. Ebbene, erano piccole stanzette costruite per consentire alle dame d’alto rango di concedersi un bagno al riparo da occhi indiscreti nonché dai raggi solari. A Nardò troviamo qualcosa del genere, ma più ampio e spazioso…

LEGGI ANCHE  Masseria Baroni Nuovi, relax made in Salento

Cos’è la Stanza dei Bagni di Nardò, dove fare un bagno da sogno

La località di Santa Caterina ci accoglie e ci incanta con un paesaggio davvero unico nel suo genere per bellezza e posizione geografica. Un mare blu avvolto ed abbracciato da una maestosa scogliera, una riserva naturale ancora incontaminata vestita da una vegetazione fresca e lussureggiante, ed un paesino piccolo ed accogliente sono gli ingredienti perfetti per una vacanza indimenticabile nel cuore del Mediterraneo. Qui, cultura e tradizione sono di casa. E se spesso sentiamo nominare maggiormente le vicine Porto Cesareo o Gallipoli, vi suggeriamo oggi di prendere in considerazione l’idea di visitare anche Santa Caterina. E’ proprio qui che sorge la famosa Stanza dei Bagni.

La Stanza dei Bagni di Santa Caterina di Nardò è una stanza “segreta”, ricavata nella roccia, usata dalle dame d’alto rango per bagnarsi al riparo da occhi curiosi ed indiscreti. Era anche un modo, come già sopra accennato, per evitare i cocenti raggi del sole, che avrebbero tinto la loro pelle di un’abbronzatura ai tempi non così gradita. Di fatto, preservare la propria pelle di un bel bianco candido era un modo per distinguersi dalle donne appartenenti a ceti sociali inferiori, spesso costrette a lavorare lungamente nei campi e pertanto particolarmente abbronzate.

LEGGI ANCHE  Le migliori spiagge del Salento

Come accedere e dove trovare la Stanza dei Bagni di Nardò

La Stanza dei Bagni si trova a ridosso della spiaggetta di Santa Caterina di Nardò, appena sulla sinistra. Vi sono due accessi: uno laterale, dove si presume vi fosse un portone o un cancello. In alternativa, nella parte anteriore della grotta, lato mare, trovate un accesso più modesto ma non impervio, un’apertura naturale della grotta. La Stanza dei Bagni offre una spiaggetta di modeste dimensioni e acque basse. I raggi solari che si riflettono sul soffitto della grotta e sull’acqua stessa creano giochi di luce e riverberi che vi rimarranno nel cuore. L’acqua è sempre calma di buona stagione anche in virtù del riparo offerto dalla stanza.

Il luogo ideale, insomma, per un bagno diverso dal solito, in un luogo voluto dall’uomo ma reso magico dall’aiuto di madre natura, che qui come in tutta la Puglia rende tutto straordinariamente speciale.