manifestazionejazz

Giovedì 18 Novembre 2010, all’interno della prestigiosa cornice dell’ Auditorium La Vallisa di Bari appuntamento con  l’anteprima  della rassegna internazionale Nel Gioco del Jazz. Il pianista  Pietro Laera e il sassofonista Roberto Ottaviano, direttori artistici della rassegna, inaugureranno Nel Gioco del Jazz con questa serata d’anteprima intitolata “Oltre i confini”, durante la quale si esibiranno con un repertorio d’eccezione, che spaziando da  Handel a Bizet, da Ravel a Morricone, punta alla fusione inedita di generi musicali distanti, come il jazz e la musica classica. Il concerto sarà inoltre preceduto dalla proiezione di “Puglia in Jazz, da Fresu a Malcom X”, curato da Gianni Cataldi, una sorta di documentario fotografico sulle esibizioni in territorio pugliese dei grandi esponenti del jazz  dell’ultimo ventennio. Nel gioco del Jazz, nelle due serate iniziali, il 10 e il 16 dicembre, propone una carrellata di voci femminili: rispettivamente l’emergente Cristina Palmiotta, e l’artista statunitense Katie Graham, una delle voci Gospel più belle del panorama internazionale. La rassegna prosegue con esibizioni di artisti di calibro eccezionale come il trombettista Paolo Fresu, alternate ad una serie di cinque eventi collaterali dedicati alla musica classica, che vanno ad ampliare l’offerta musicale della rassegna sotto il nome di “Fuorigioco”. Nel  gioco del Jazz si chiude il 30 aprile con l’esibizione di 20 giovanissimi violoncellisti, gli OranCelli della Ettore Fieramosca, con un repertorio classico – da Mozart a Piovani, da Morricone a Rota – da togliere il fiato.