notte della taranta - La Terra Di Puglia

Sei in vacanza in Salento e hai sentito dire che a Galatina o Cutrofiano o in un altro paesino avrà luogo il concerto della Notte della Taranta. Vorresti sapere meglio di che si tratta, se può interessarti partecipare, cosa aspettarti…e soprattutto vorresti sapere se si tratta dello stesso tipo di concerto rispetto a quello di Melpignano, che ad onor del vero forse era l’unico del quale avevi sentito parlare. Ebbene, ti spieghiamo tutto noi!

Che cos’è il Festival Notte della Taranta

Quella che sentiamo comunemente chiamare come Notte della Taranta o concertone di Melpignano e che trasmettono solitamente anche in televisione è la data finale di una carrellata di concerti che si svolge nel mese di agosto sera dopo sera. Oltre a Melpignano, le altre località coinvolte sono quelle appartenenti all’enclave linguistica e culturale della Grecìa Salentina.

la-notte-della-taranta

Che cos’è la Grecìa Salentina

La Grecìa Salentina è un enclave linguistica e culturale situata nel cuore del basso Salento. Si tratta di un gruppetto di paesini dove ancora oggi sono vive alcune tradizioni culturali così come alcune usanze linguistiche che rimandano alla presenza bizantina in Salento. Quando i Normanni conquistarono l’Italia meridionale, cacciarono di fatto i bizantini che vi si erano insediati già da qualche tempo. Siamo poco dopo l’anno Mille. Ebbene, i paesi appartenenti alla enclave linguistica della Grecìa Salentina sono gli ultimi che sono stati liberati dai bizantini. Gli ultimi dove ancora per un po’ di tempo dopo l’insediamento normanno si continuò a praticare il rito bizantino ed a parlare un dialetto etimologicamente molto vicino al Greco.

LEGGI ANCHE  I nomignoli più curiosi del Salento

Obiettivi del Festival Notte della Taranta

Il Festival Notte della Taranta è nato con l’obiettivo di tenere viva la musica popolare salentina con particolare riferimento alla pizzica taranta, ma anche agli stornelli salentini. Alla serata finale, quella di Melpignano, partecipa l’Orchestra Popolare Notte della Taranta. Ma non accade tutto a Melpignano. Ogni anno, come accennato, si svolgono una serie di concerti Notte della Taranta nei paesi della Grecìa Salentina: Corigliano, Galatina, Melpignano, Castrignano, Galatone, Martano e tutte le altre località.

Non solo Festival della Taranta

In Salento il legame con le radici folkloristiche e culturali tipiche di un passato in cui l’unica società che si conoscesse era quella contadina, è molto forte. Ancora oggi sono molto sentite alcune feste, ricorrenze ed abitudini che sono legate indissolubilmente al calendario lunare ed all’avvicendarsi delle stagioni. L’obiettivo principale di tanti eventi folkloristici e musicali che hanno luogo in Salento in particolar modo durante la stagione estiva è proprio quello di mantenere vive le radici della pizzica, riproponendo brani, stornelli salentini e movenze nella loro integrità originale. Il Festival Notte della Taranta – un insieme di concerti nei paesi facenti parte della cosiddetta Grecía Salentina, e che culmina poi nel noto “concertone” di Melpignano – ne è un esempio lampante, ma non è il solo. Nel piccolo paesino di Cutrofiano, a pochi chilometri da Lecce, nel cuore del Salento, ogni anno nel mese di settembre ha luogo un festival dedicato a “Li Ucci”, i più celebri stornellisti e tamburellisti che hanno fatto la storia della pizzica salentina. 

I concerti Notte della Taranta: come sono organizzati, cosa aspettarsi

Notte della Taranta di Galatina, Cutrofiano e altre

Hai intenzione di andare alla Notte della Taranta di Galatina o di Cutrofiano o di qualunque altro paesino. Ebbene, vi troverai un palco di dimensioni abbastanza grandi, sul quale si esibiranno cantanti locali, tamburellisti, stornellisti salentini e tutti gli esponenti della musica folklorica locale. L’obiettivo di tutti i concerti è tener vivo questo tipo di musica. Ti consigliamo di non tardare perchè questi concerti generano sempre un bel movimento di persone. Prenditi il tempo necessario per parcheggiare. I centri storici dei paesini sono sempre transennati in queste occasioni. Nei paraggi del palco troverai anche stand gastronomici e qualche stand di artigianato locale. Sarà l’occasione per bere qualcosa e ballare o saltare a suo di musica folkloristica salentina!

LEGGI ANCHE  Gli eventi del 26 agosto in Puglia

Riassumendo:

  • parcheggiate un po’ decentrati rispetto alla piazza principale del paese
  • indossate scarpe comode e abbigliamento casual
  • preparatevi ad un po’ di confusione ma sopportabile
  • potete arrivare anche quando il concerto ha inizio, dovrete girare un po’ ma troverete sicuramente parcheggio

Notte della Taranta di Melpignano

Diverso è il caso se hai intenzione di partecipare alla Notte della Taranta di Melpignano. In tal caso, ti conviene andare qualche ora prima dell’inizio del concerto, possibilmente con un solo veicolo (se siete più persone, organizzatevi per ridurre al minimo il numero dei veicoli), oppure in treno (c’è un treno regionale che va a Melpignano). L’evento ha una risonanza nazionale e vi si esibiscono anche molti artisti e cantanti provenienti da tutta Italia. C’è un po’ di affollamento e di confusione, ma il divertimento è assicurato.

Riassumendo:

  • se potete, lasciate a casa l’auto o usatene una sola
  • scarpe e abbigliamento comodi
  • portatevi dell’acqua
  • arrivate con un certo anticipo