olio di oliva - La Terra Di Puglia

Olio di oliva: abbiamo parlato spesso sulle pagine di questo magazine dei tipi di olio esistenti, delle loro proprietà e benefici e di molti altri argomenti inerenti quello che in Puglia amiamo chiamare “oro verde”. Oggi parliamo brevemente dei metodi di conservazione dell’olio di oliva. A che temperatura è meglio conservarlo? In quali condizioni si degrada più facilmente e in quali invece preserva meglio le sue proprietà nutrizionali e organolettiche? Scopriamolo assieme.

1 – Temperatura. A che temperatura conservare l’olio di oliva

L’olio di oliva, sia esso extravergine di oliva o meno, si conserva molto bene ad una temperatura che oscilla tra i 14 ed i 18 gradi. Vi sarà tuttavia capitato di lasciare una bottiglia d’olio di oliva sul terrazzo in inverno e di trovarlo più o meno solidificato. Vi sarete domandati se, una volta risalita la sua temperatura e ritornato allo stato liquido, l’olio recupererà le sue caratteristiche originarie. Soprattutto in termini di proprietà nutrizionali. Ebbene la risposta è che si, potete stare tranquilli. Uno sbalzo termico non è sufficiente a degradare l’olio.

2 – Ossigeno. L’ossigeno e le reazioni ossidative nella conservazione dell’olio di oliva

Non è la temperatura il peggior nemico dell’olio di oliva, bensì lo è l’ossigeno. L’ossigeno innesca una serie di reazioni chimiche che possiamo definire genericamente sotto il nome di reazioni ossidative. L’ossigeno p il responsabile delle alterazioni di colore, sapore ed odore. A compensare l’effetto spiacevole dell’ossigeno ci sono i polifenoli e tocoferoli presenti proprio nell’olio di oliva, che contrastano l’azione dell’ossigeno facendo durare l’olio più a lungo nel tempo.

LEGGI ANCHE  Apulian Lifestyle, mangiar bene è questione di stile

3 -Luce. L’effetto della luce sull’olio di oliva

Dopo aver preso in esame brevemente l’effetto della temperatura e dell’ossigeno sull’olio di oliva, parliamo ora della luce. Ebbene, anche la luce è capace di alterare l’olio di oliva. La luce che penetra attraverso una bottiglia di olio trasparente, altera il colore ma anche il sapore dell’olio. Ecco perchè le bottiglie di olio di oliva sono sempre verde scuro. Non è un fatto commerciale ma serve a proteggere il prodotto che si trova al suo interno dalle radiazioni solari!

Olio di oliva in vendita online, come scegliere

prodotti tipici pugliesi - La Terra di Puglia

L’olio di oliva in vendita online proposto su La Terra di Puglia è un olio dalla grande qualità organolettica. Un olio che sa di buono e che i nostri clienti ci prenotano da un anno all’altro con piacere. E’ altresì un olio altamente ricco di polifenoli ed altri nutrienti preziosi, tant’è che ci piace definirlo una sorta di medicina naturale. Come detto, polifenoli e antiossidanti contribuiscono a mantenere l’olio stabile nel tempo. Il nostro olio ha difatti un’ottima stabilità ed è perfetto per regalare salute e benessere a tutta la famiglia senza degradarsi facilmente.

Olio di oliva BIO
Olio di oliva BIO comodo e pratico da tenere in dispensa.

Olio extravergine di oliva biologico e lattine in formato convenienza: scegli l’olio che preferisci!

Sulle pagine del nostro shop troverai anche un ottimo olio extravergine di oliva biologico, per te che stai attento al 100% a tutto ciò che porti in tavola. E non solo: sono a tua disposizione lattine più grandi, per fare scorta sotto il segno della qualità e della convenienza.

LEGGI ANCHE  I DOP pugliesi tra le eccellenze dei prodotti tipici, scopri quali e quanti sono !

Leave a Reply

Your email address will not be published.