Spunti e idee per scoprire la Puglia Imperiale, tra paesaggi marini, lunari, siti archeologici e molto altro

Puglia Imperiale - Castel del Monte - La Terra di Puglia

La Puglia Imperiale della quale vi parliamo oggi è la Puglia dei paesaggi da fiaba. Imponenti e suggestivi, eleganti e maestosi, i castelli federiciani della Puglia Imperiale sono spesso luoghi leggendari nei quali capita ancora oggi si narri vivano e sopravvivano fantasmi pronti a palesarsi al calar della luna. Accanto a questi maestosi castelli, la Puglia Imperiale svela ai suoi visitatori anche incantevoli città di mare, adagiate dolcemente sul litorale adriatico, apparentemente ignare del tempo che scorre lento ma inesorabile. E’ la Puglia delle vacanze rilassanti, alla ricerca del paesaggio più suggestivo, del prodotto gastronomico più verace, del manufatto artigianale più autentico. E allora scopriamo assieme le mete per organizzare una gita in Puglia, un fine settimana o una breve vacanza. Anche fuori stagione, naturalmente. 

Minervino Murge

Minervino Murge merita una visita in quanto ti consente di fare un tuffo nella Puglia più autentica: quella dei sapori perduti ed inconsueti – come il panzerotto pomodoro e mozzarella gigante – dei maestri cestai che ancora oggi intrecciano sapientemente rami di ulivo e molto altro. Dopo aver parcheggiato nella piazza del faro, passeggiate senza meta nel borgo antico di Scesciola. Lì, tra una stradina e l’altra, si portebbe aprire davanti ai vostri occhi uno scorcio di Puglia davvero mozzafiato. Ed è proprio da qui, in particolare dall’antica strada chiamata Lama Matitani, che da secoli i pellegrini si recano a piedi dalla Chiesa della Madonna della Croce sino alla famosa Grotta di San Michele Arcangelo. Gli amanti del trekking in Puglia non potranno perdere l’occasione di avventurarsi sul Monte Guardianello, alla ricerca del più bel paeseaggio da fotografare.

LEGGI ANCHE  A Barletta arriva il party Scambio di Stagione

Barletta

E’ la città della famosa Disfida, avvenuta nel 1503, durante la quale 13 cavalieri italiani guidati da Ettore Fieramosca sconfissero altrettanti cavalieri francesi. La rievocazione di questo evento storico è molto suggestiva ed ha luogo la prima settimana di settembre. Se vi trovate a Barletta durante la buona stagione potete concedervi una giornata sotto il segno del canottaggio o del kitesurf. Altrimenti, se amate il turismo culturale, potete visitare la splendida Basilica del Santo Sepolcro, la Cattedrale di Santa Maria Maggiore e ovviamente il bellissimo Castello, che con il suo fossato e i suoi imponenti bastioni era un tempo una fortezza inespugnabile. Da non dimenticare presso Palazzo Marra la mostra dedicata a Giuseppe De Nittis, il grande impressionista italiano.

storia di barletta - Laterradipuglia.it

Trani

Trani è una città che conquista. Pensate, è una delle poche città della Puglia con i giardini pubblici a ridosso del mare. Stupenda la Chiesa della Beata Vergine del Carmelo, protettrice dei marinai, ma anche la Chiesa degli Ognissanti, che custodisce l’antica storia dei Cavalieri Templari. Imperdibile la giudecca tranese, il ghetto della città dove ancora oggi sopravvivono due delle 4 sinagoghe medievali. Una delle due è il Museo della Cultura Ebraica. Ancora, da visitare naturalmente il Duomo, il castello e il bellissimo Museo della Macchina da Scrivere. La festa patronale a Trani è il 3 maggio, quando si svolge una bellissima processione per mare.

LEGGI ANCHE  Cosa vedere in vacanza alle Isole Tremiti

monastero, chiesa, croce di colonna - Trani - Laterradipuglia.it

Bisceglie

Bisceglie è una città di mare a tutti gli effetti. Qui, uomo e mare vivono in simbiosi. Non potete perdere l’opportunità di recarvi al porto all’alba per vedere i pescherecci che rientrano dalla pesca, carichi di cassette colme di pesce azzurro. E’ consigliata anche una sosta al Museo Civico del Mare, nell’ex Monastero di Santa Croce.

Margherita di Savoia

Bellissima per la sua incantevole e suggestiva salina che soprattutto al tramonto regala ai visitatori paesaggi davvero speciali ed unici nel loro genere. Le saline sono visitabili con visita guidata e offrono, oltre ad un incantevole paesaggio lunare, anche una biodiversità incredibile. I più fortunati potranno avvistare anche dei bellissimi fenicotteri.

saline di santa margherita di savoia - Laterradipuglia.it

Castel del Monte

Nel corso di una gita alla Puglia Imperiale non potete esimervi dal fare una visita a Castel del Monte. Il Castello fu fatto edificare da Federico II di Svevia, che ne fece la sua dimora estiva. Qui, di dedicava alla falconeria ma anche agli studi letterari, astronomici, scientifici e molto altro. La pianta è ottagonale e il numero 8 è riproposto in modo ripetitivo e simmetrico in tutto l’edificio. Vi consigliamo di visitare Castel Del Monte con una guida in modo da coglierne al meglio tutta l’essenza.

Canosa di Puglia

Canosa di Puglia è la meta ideale per gli amanti dell’archeologia e della storia antica. Bellissimi i mosaici della Domus Romana di Montescupolo, ma anche imperdibili il Tempio etrusco-italico del Parco di San Leucio.

LEGGI ANCHE  Forse non tutti sanno che il bàcaro veneziano...ha qualcosa di pugliese!
Puglia Imperiale Trani Bisceglie Castel del Monte - La Terra di Puglia
Nella provincia di Barletta Andria Trani troviamo i bellissimi luoghi di quella che è spesso definita la “Puglia Imperiale”.

Canne della Battaglia

Canne della Battaglia è una località molto famosa per essere stata teatro della famosa disfatta romana per opera dei Cartaginesi di Annibale (216 a.C.). Vi consigliamo anche di visitare i sepolcreti funerari del villaggio dauno, il museo dell’Antiquarium e la Cittadella Medioevale.

La Puglia Imperiale offre dunque diversi spunti per un fine settimana in Puglia o per una gita in Puglia di un solo giorno. Tutto dipende dal tempo del quale disponete!