spumone salentino - Laterradipuglia.it

Lo spumone salentino è un delizioso dolce tipico del Salento, situata nella parte più meridionale della Puglia, in Italia. Questo dolce è un vero e proprio trionfo di sapori e tradizioni locali, e la sua preparazione richiede un po’ di tempo e attenzione. Ma il risultato finale è assolutamente degno dello sforzo!

Ingredienti per la preparazione dello spumone salentino

Per la base

– 200 grammi di biscotti secchi (preferibilmente biscotti tipo “Digestive”)
– 100 grammi di burro fuso

Per la crema al caffè

– 250 ml di caffè forte (preparato e raffreddato)
– 400 ml di latte intero
– 4 tuorli d’uovo
– 150 grammi di zucchero
– 50 grammi di amido di mais
– Scorza grattugiata di un’arancia

Per la crema al cioccolato

– 200 grammi di cioccolato fondente
– 400 ml di latte intero
– 4 tuorli d’uovo
– 150 grammi di zucchero
– 50 grammi di amido di mais
– 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere

LEGGI ANCHE  Aprire un'attività di prodotti tipici pugliesi? Si può!

Per la copertura

– Panna montata (a piacere)
– Cioccolato fondente grattugiato (per decorare)

Ecco la ricetta dello spumone salentino

  • Iniziate preparando la base del vostro pumone salentino. Tritate finemente i biscotti secchi in un frullatore o metteteli in un sacchetto per alimenti e schiacciateli con un mattarello fino a ottenere delle briciole fine.
  • Sciogliete il burro in una pentola a fuoco basso e unite le briciole di biscotti. Mescolate bene fino a ottenere una consistenza omogenea.
  • Versate il composto di biscotti e burro sul fondo di una teglia da forno rotonda o quadrata precedentemente rivestita con carta forno. Pressate bene il composto con il dorso di un cucchiaio per compattarlo e poi mettetelo in frigorifero a raffreddare mentre preparate le creme.
  • Preparate poi la crema al caffè. In una casseruola, mescolate i tuorli d’uovo con lo zucchero e l’amido di mais fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Aggiungete il caffè raffreddato e il latte, mescolando bene.
  • Mettete la casseruola a fuoco medio-basso e continuate a mescolare costantemente finché la crema non si addensa e diventa simile a una crema pasticcera. Aggiungete la scorza grattugiata di un’arancia per dare un tocco di freschezza al sapore.
  • Versate la crema al caffè sulla base di biscotti in modo uniforme e mettete nuovamente in frigorifero.
  • Per la crema al cioccolato. In una casseruola, mescolate i tuorli d’uovo con lo zucchero e l’amido di mais fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Aggiungete il cioccolato fondente spezzettato e il latte, mescolando bene.
  • Mettete la casseruola a fuoco medio-basso e continuate a mescolare finché la crema non si addensa e il cioccolato si è completamente sciolto.
  • Aggiungete il cacao amaro in polvere per intensificare il sapore del cioccolato e mescolate bene.
  • Versate la crema al cioccolato sopra la crema al caffè nella teglia e livellate la superficie.
  • Mettete il tutto in frigorifero, nella parte più fredda, e lasciate raffreddare per almeno 4-6 ore o preferibilmente durante la notte, affinché il dolce si solidifichi.
LEGGI ANCHE  I pugliesi amano il reparto ortofrutta: spesi più soldi negli ultimi 5 anni

Servizio: come servire lo spumone salentino

Una volta che lo spumone salentino è completamente raffreddato e solidificato, potete decorarlo con panna montata e cioccolato fondente grattugiato a piacere. Tagliatelo a fette generose e servitelo come dessert dopo un delizioso pasto magari a base di prodotti tipici pugliesi. Questo dolce è una vera delizia per gli amanti del caffè e del cioccolato, e rappresenta perfettamente la ricchezza della tradizione culinaria del Salento. Buon appetito!


author avatar
Ilaria Scremin