regali per dipendenti deducibilità - LaTerradiPuglia

Il riconoscimento del lavoro dei dipendenti attraverso regali aziendali è una pratica comune, ma è importante considerare anche gli aspetti fiscali legati a questa pratica. La deducibilità fiscale dei regali per dipendenti è un argomento che richiede attenzione e comprensione, poiché può influire sia sulle finanze dell’azienda che sull’imposta sul reddito dei dipendenti stessi.

Regali per dipendenti deducibilità: introduzione generale

In molti paesi, le spese aziendali sono soggette a regole specifiche quando si tratta di deducibilità fiscale. I regali per dipendenti possono essere deducibili, ma ciò dipende da diversi fattori, tra cui l’importo speso, il tipo di regalo e le leggi fiscali locali.

  • Limite di deduzione: molte giurisdizioni stabiliscono limiti specifici per la deduzione fiscale dei regali aziendali. Ad esempio, potrebbe essere consentita la deduzione solo per regali che rientrano in un certo importo massimo per dipendente o per evento. Superare tali limiti potrebbe comportare una minore deducibilità o l’impossibilità di dedurre la spesa. Nel paragrafo sotto alcune informazioni relativamente a quanto previsto in Italia.
  • Tipo di regalo: la deducibilità fiscale potrebbe variare in base al tipo di regalo offerto. Alcune giurisdizioni potrebbero considerare deducibili solo regali di piccolo valore. Altri regali, come viaggi di lusso o beni di alto valore, potrebbero non essere completamente deducibili.
  • Scopo aziendale: la deducibilità fiscale potrebbe dipendere anche dallo scopo aziendale del regalo. Se il regalo è considerato una spesa ragionevole e necessaria per migliorare le relazioni aziendali, potrebbe essere più facilmente deducibile.

Entriamo nel merito dei tetti di spesa per accedere alla detraibilità dei regali per dipendenti

Un piano di welfare aziendale che prevede di omaggiare i propri dipendenti con doni non solo esprime riconoscimento e affetto, alimentando un ambiente di lavoro caloroso e inclusivo, ma può anche rappresentare un modo piacevole per festeggiare insieme traguardi condivisi. È quindi di fondamentale importanza selezionare regali originali, di qualità, e in linea con i valori dell’azienda. Ma siete a conoscenza delle agevolazioni fiscali eventualmente previste in sede di dichiarazione dei redditi? Entriamo subito nel merito

LEGGI ANCHE  Ecco dove trovare il cibo pugliese online

Prodotti correlati Shop Laterradipuglia

Nella scelta di regali ricorrenti per dipendenti e clienti, è consigliabile che un’azienda consideri non solo elementi tangibili e immediatamente apprezzabili, come l’originalità, la qualità e la presentazione del dono, ma anche come ottimizzare i costi e beneficiare delle agevolazioni fiscali, se previste. Conoscere i requisiti per detrazioni e deduzioni, così come le soglie di spesa per accedervi, può essere molto utile già nella fase di pianificazione degli acquisti, per stabilire un budget adeguato e in linea con le disponibilità.

In generale, il trattamento fiscale degli omaggi aziendali dipende da diverse variabili. La scelta del tipo di regalo, i destinatari (dipendenti, clienti, fornitori), il valore degli omaggi e calcoli specifici inerenti al fatturato sono tutti fattori da considerare.

Una soglia al costo dell’omaggio per unità, fissata a 50 euro, è importante per le agevolazioni fiscali e la deduzione al 100% della spesa.

Per quanto riguarda gli omaggi ai dipendenti, i costi sono deducibili quando rientrano nelle spese per prestazioni da lavoro dipendente, ma l’IVA rimane non detraibile. Oltre la soglia dei 258,23 euro per periodo d’imposta, l’omaggio diventa tassabile come fringe benefit aziendale.

Per gli omaggi ai clienti, i costi sono deducibili al 100% sotto la soglia dei 50 euro a unità, e l’IVA è detraibile entro questa soglia. Superato il limite, si parlerebbe di spese di rappresentanza, con regole che dipendono dal fatturato aziendale.

LEGGI ANCHE  Regali aziendali golosi e d'effetto

Un caso particolare riguarda i cesti natalizi: se il costo totale del cesto è inferiore a 50 euro, è interamente deducibile; altrimenti, si applica la disciplina delle spese di rappresentanza.

In conclusione, la pianificazione di un piano di welfare aziendale con omaggi ai dipendenti non solo migliora l’impegno e la motivazione dei dipendenti, ma può anche avere riflessi positivi sull’immagine dell’azienda e sul suo rendimento economico, come indicato da analisi di bilanci di diverse PMI.

Conclusioni

È fondamentale per le aziende comprendere le normative fiscali locali e considerare attentamente la deducibilità fiscale dei regali per dipendenti. Una gestione oculata di queste spese non solo può portare a benefici fiscali, ma contribuisce anche a mantenere rapporti positivi con i dipendenti, migliorando il clima aziendale e la produttività complessiva. In generale, il tema “regali per dipendenti deducibilità” offre molti spunti interessanti: vi consigliamo tuttavia di chiedere al vostro commercialista quali possono essere i limiti entro i quali muovervi per ottenere un vantaggio fiscale effettivo.


author avatar
Ilaria Scremin