tria con cardoncelli - Laterradipuglia.it

L’estate è la stagione dove la nostra bella regione Puglia dà in qualche modo il meglio di sé e diventa oggetto d’interesse da parte di tanti turisti e visitatori provenienti da ogni dove. Eppure, anche il resto dell’anno è davvero occasione per conoscere più da vicino le bellezze della nostra regione. Anzi, se siete abituati ad avere a che fare con la Puglia nella sua “versione estiva”, vi sorprenderete a scoprire che da noi il clima è mite quasi tutto l’anno e che la natura ci regala colori e sapori inconfondibili in tutte le stagioni. E a proposito di sapori, vediamo le ricette pugliesi autunnali alle quali non si può proprio dire di no. 

1 – Le famose orecchiette con le cime di rapa

Le orecchiette con le cime di rapa sono diventate un pò il simbolo della regione Puglia nel mondo, e a ragione, vista la loro bontà. Chi non ama le verdure e forse è molto legato all’idea dei condimenti per la pasta a base di pomodoro, forse storcerà un pò il naso, ma sbagliando. Provate una volta, amate per sempre le orecchiette con le cime di rapa, garantito. Diffidate da chi ve le propone in pieno agosto. E’ vero che oggi si può surgelare di tutto, e che il cibo surgelato è ugualmente buono, ma se ne avete la possibilità provate un bel piatto di orecchiette fatte a mano (o di tria, come nell’immagine qui sotto) con le cime di rapa fresche.

L’alternativa: proponiamo un box ricetta con orecchiette caserecce pugliesi ed una crema di cime di rapa più tutto l’occorrente per preparare le orecchiette con le cime di rapa.

tria con cime di rapa- La Terra di Puglia.it

2 – La pasta coi funghi cardoncelli

Arriva l’autunno in Puglia ed arrivano i funghi. I più prelibati e autenticamente pugliesi sono proprio i funghi cardoncelli. Potete usarli per preparare diverse ricette pugliesi autunnali, come un primo piatto di pasta fresca (lagane o tria), oppure farli trifolati, o ancora farne un bel risotto.

3 – Fave e cicorie

Ecco un altro piatto che fa subito autunno, che coccola corpo e anima durante i primi freddi, che ci piace se gustato con le cicorie di stagione. Potete preparare il vostro purè di fave a partire da fave pugliesi, e servirlo con ottime cicorie selvatiche locali. Se siete fuori regione, ripiegate su della catalogna, andrà bene ugualmente! Non scordatevi di irrorare il tutto con un giro di olio pugliese!

3 proposte in fatto di ricette pugliesi autunnali davvero irresistibili, da accompagnare, perchè no, con un calice di vino primitivo in purezza, per godere al meglio di tutti i sapori dell’autunno in terra di Puglia.