Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

vacanze in Puglia - Laterradipuglia.it

Le vacanze in Puglia sono oramai di grande tendenza. Dalla provincia di Foggia sino a quella di Lecce, passando per tutte le altre incantevoli province, città e cittadine di questa regione protesa nel cuore del Mediterraneo, non v’è luogo, angolo, spiaggia, baia che non incanti anche il turista più esigente. Senza contare i prodotti tipici pugliesi e la gastronomia pugliese, sempre amatissimi da tutti i viaggiatori Ma come organizzarsi prima di partire? Cosa mettere in valigia? Dove pianificare di recarsi? Vediamo alcuni consigli utili sul tema.

Itinerari in Puglia? Iscriviti subito alla newsletter

Se vuoi ricevere informazioni su itinerari in Puglia ed altre informazioni inerenti a questo argomento iscrivi alla nostra newsletter



Quando partire per la Puglia?

Come sempre accade in Italia, la maggior parte dei viaggiatori si muove nel mese di agosto. Un po’ per ragioni di natura lavorativa (le ferie si hanno in agosto), un po perchè agosto è il mese per eccellenza della vacanza italiana. La vacanza in Puglia come detto è molto gettonata, dunque se decidete di partire per la Puglia in agosto sappiate che non troverete la spiaggia “tutta per voi”. Potreste dover affrontare un po di confusione. Al contrario, giugno luglio e settembre sono più tranquilli.

Che clima c’è in Puglia? Che tempo fa in Puglia?

Il clima della Puglia è caldo ma talvolta ventilato e pur tuttavia piuttosto umido. Dunque, potreste dover affrontare giornate in cui la temperatura si aggira intorno ai 35-38 gradi ma ne percepirete oltre 40. Se è ventilato non dovreste soffrire molto. Se non è ventilato, invece potreste soffrire un pochino, specie se non siete abituati. Il consiglio è quello di ripararvi nei vostri alloggi durante le ore centrali della giornata, e concedervi un pisolino, proprio com’è usanza in Puglia. In alternativa, se siete al mare, immergetevi il più possibile al fine di rinfrescarvi! Se la domanda è: che tempo fa in Puglia? La risposta è che dovreste guardare le previsioni meteo, ma in linea generale sappiate che in Puglia il tempo è bello per la maggior parte dell’anno. Se piove o fa maltempo, accade più frequentemente in autunno. Anche la primavera è incantevole. La Puglia in primavera offre un clima mite e una natura piena di colori. Tornando all’estate in Puglia, peraltro, dovete sapere che il caldo rimane tale sino ai primi di ottobre.

Cosa mettere in valigia per le vacanze in Puglia?

Se state partendo per le vacanze in Puglia mettete in valigia qualche costume da bagno, le ciabatte da mare, delle scarpine di gomma se avete l’idea di andare sugli scogli (in Puglia gli scogli sono molto belli, da cartolina), qualche outfit fresco e veloce per il giorno e un paio di cambi per la sera. Per la sera, in particolare, visto che avrete la pelle caldissima dopo una giornata trascorsa al mare e visto che spesso è umido, potreste sentire freddo e avere l’esigenza di coprirvi le spalle. Dunque un golfino o una giacchina saranno consigliate. Da mettere poi in valigia gli occhiali da sole, un copricapo (specie per i bambini), un solare con fattore di protezione elevato (50 o per lo meno 30), un buon doposole. Completano il vostro “kit del viaggiatore” macchina fotografica, parole crociate, letture varie.

Cosa assaggiare durante la vacanza?

La gastronomia pugliese è ricca, intensa, gustosa e varia. E i piatti tipici pugliesi sono davvero buoni. Vi consigliamo di provare il famoso riso patate e cozze, chiamato anche tiella barese, la pasta fresca pugliese fatta a mano come le orecchiette, e poi le carni, come la salsiccia a punta di coltello, le bombette della Valle d’Itria (se andate a Cisternino andate a mangiare in “macelleria”), il prosciutto crudo di Faeto, il capocollo di Martina Franca, il pasticciotto di Galatina….

Se vi recate in Salento immancabili sono alcuni cibi di strada come il calzone fritto, la puccia leccese, il rustico leccese. Naturalmente la Puglia è vasta e ogni zona ha le sue specialità. A Bari, invece, provate le popizze e le sgagliozze, servite al volo nella città vecchia. Sempre a Bari, chiedete in panificio una focaccia barese. Ad Altamura invece compratevi un bel pane di Altamura, e magari qualche mozzarella.

I prodotti tipici pugliesi sono tantissimi e elencarli o proporveli tutti da nord a sud della regione sarebbe impossibile. Non andiamo ancora avanti per non rischiare di fare un torto a qualche provincia della Puglia. In generale, comunque, non potete non tornare a casa senza un buon olio extravergine di oliva o un buon vino pugliese. 

Cosa fare in Puglia durante le vacanze?

Le cose da fare in Puglia sono innumerevoli. La regione ovviamente ha una forte vocazione turistica orientata alla vacanza di mare. Dunque se è estate trascorrerete buona parte del vostro tempo sulle spiagge della Puglia, o sugli scogli. Ma non solo. Tra le altre cose da fare elenchiamo lo snorkeling in Puglia, il trekking sui sentieri rurali della regione, le escursioni a cavallo e le passeggiate a cavallo sulla spiaggia in Puglia.

Per quanto riguarda gli aspetti artistico culturali, vi consigliamo di visitare le città d’arte più vicine a voi. Sono tantissime e tutte hanno una loro storia. La storia della Puglia è interessantissima e se troverete una guida turistica sul vostro cammino scoprirete tante curiosità sulla regione. In alternativa, sulle pagine di questo magazine troverete tanta storia, leggende e curiosità regionali.

Poi, come già detto, coccolate anche lo stomaco. La gastronomia pugliese è una scoperta ed anche una semplice frisa pugliese o i taralli o altri prodotti da forno pugliesi, assumeranno in Puglia un sapore tutto diverso!


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published.