pasticciotto leccese - La Terra di Puglia

Ti sei iscritto a tutti i gruppi Facebook di turismo, viaggi, vacanze e gastronomia possibili ed immaginabili e ora finalmente hai deciso: trascorrerai le tue prossime vacanze estive in Salento. Saprai allora che la gastronomia salentina può travolgerti e coccolarti con tanti sapori veraci, intensi e genuini. Proprio come gli abitanti di questa terra. Scopriamo dunque quali sono i pilastri della gastronomia salentina, da provare una volta giunti in terra di Puglia.

1 – Il polpo alla pignata

Il polpo alla pignata è un grande classico della gastronomia salentina. Anche se la gastronomia del Salento non è prettamente di mare, un buon polpo fresco da quelle parti si trova sempre. Il segreto di questo piatto così buono, intenso, sapido e marino sta nel fatto che il polpo è cotto, come si suol dire, nella sua stessa acqua. Si usa pertanto una pentola di terracotta e poi si adagia il polpo nella pentola, con l’aggiunta di pomodoro fresco, aglio, alloro, sale. Si copre e si porta a cottura. Dopo una mezz’ora massimo il polpo è tenerissimo e ricco di un sugo intenso e saporito. Questo piatto è da provare con del buon pane di Altamura.

2 – I pezzetti di cavallo

I “pezzetti” di cavallo sono un altro grande classico della gastronomia salentina. Sono bocconcini di carne di cavallo stufati lungamente in una generosa ed abbondante passata di pomodoro del Salento. La lunga cottura insaporisce il sugo e li rende molto teneri. Sono molto apprezzati come secondo piatto di carne ma anche come cibo da strada, all’interno di un ricco panino.

LEGGI ANCHE  Alla scoperta di Oria, "la porta del Salento"

3 – Il rustico leccese

A proposito di cibo di strada e di gastronomia salentina non possiamo non menzionare il rustico leccese. Una preparazione di rosticceria molto originale, introvabile nel resto d’Italia, buona perché cremosa e fragrante al tempo stesso. Si tratta di uno scrigno di pasta sfoglia con al suo interno un ripieno di besciamella e mozzarella, e una punta di sugo di pomodoro.

4 – La puccia salentina

Parliamo ancora cibo da strada e conosciamo meglio uno dei panini più golosi che si possano gustare in Puglia: è la puccia salentina, un guscio di pasta simile a quello della pizza, croccante e profumatissimo, contenente all’interno di tutto un po’. Potete farcirla con i famosi sottoli del Salento, oppure con affettati, con salsiccia e cime di rapa o ancora con il classico hamburger.

5 – Il pasticciotto alla crema

Infine menzioniamo il pasticciotto alla crema o pasticciotto leccese, la quintessenza della colazione salentina. E’ uno scrigno di fragrante pasta frolla contenente all’interno un’ottima crema pasticcera. E’ un dolcetto semplicissimo e pur tuttavia davvero incredibilmente buono e gradito a tutti.