Puccia pugliese - Shop La Terra Di Puglia

Le tradizioni culinarie del Salento sono piccole grandi bontà basate sul sapore autentico e sugli ingredienti semplici di questo angolo di Puglia. La gastronomia del Salento offre infatti piatti semplici, pronti o quasi pronti, che ci piace riproporre a beneficio di chi abbia voglia di scoprire qualcosa di nuovo e gustoso da portare in tavola in modo anche piuttosto veloce ma sempre molto genuino e salutare.

1 – Il Calzone Salentino

Il calzone salentino spopola in tutta Italia. In realtà al di fuori del Salento questa delizia filante (e ustionante)  è chiamata spesso panzerotto pugliese. Ma se vi recate in Salento e chiedete un panzerotto pugliese, vi porteranno una crocchetta di patate con formaggio e menta (anch’essa a onor del vero decisamente goduriosa). Il calzone è la prima tra le tradizioni culinarie del Salento che vogliamo suggerirvi. Vediamo come si prepara questa specialità gastronomica del Salento.

Calzone salentino ricetta

La ricetta per preparare il calzone salentino è davvero semplice ma dovrete prestare attenzione ad alcuni piccoli dettagli. Dapprima dovete preparare una semplicissima pasta di pane lievitata. Dopodichè dovrete procurarvi della buona mozzarella fiordilatte e farla scolare per bene del suo siero. Analogamente, preparatevi della passata di pomodoro e fatela bollire un pochino. In questo modo il calzone non risulterà acquoso.

LEGGI ANCHE  Cantine aperte 2009, l'appuntamento è per il 31 maggio

Poi tirerete dei dischi di pasta e farcite al centro con pomodoro e mozzarella. Infine chiudete e dovete fare attenzione a sigillare molto molto bene. Altrimenti quando friggerete rischierete che il ripieno fuoriesca in cottura. Friggete in olio caldissimo e servite subito!

calzone fritto pugliese- LA Terra di Puglia

2 – La puccia salentina

Anche la puccia salentina è una specialità gastronomica che vogliamo proporvi se siete amanti dei panini gourmet. Tra le tradizioni culinarie del Salento sicuramente è molto famosa. Si tratta di un panino a base di pasta di pizza che si riscalda su una piastra rovente, farcendolo con affettati e ortaggi di vario genere. I sottoli del Salento sono molto usati quando si prepara la puccia salentina. Ma non solo: è anche ottima con mortadella e burrata, o con cime di rapa e salsiccia. Le varianti golose della puccia salentina non mancano mai.

Come si prepara la puccia salentina

Le tradizioni culinarie del Salento come detto in apertura sono spesso veloci da preparare e non troppo impegnative. La puccia salentina è sicuramente meno laboriosa del calzone del Salento. Se la comprate già pronta dovrete solamente riscaldarla e farcirla a piacere.

3 – Il rustico leccese: terza ma non ultima tra le tradizioni culinarie del Salento

Infine non possiamo non citare il rustico leccese. Tra le tradizioni culinarie del Salento è sicuramente una bontà unica nel suo genere e anche questa non è poi così difficile da replicare a casa, ovunque voi siate. Se vi trovate in Salento e visitate una gastronomia del Salento non faticherete a trovare un buon rustico leccese da assaggiare caldo caldo.

LEGGI ANCHE  Nuovo presidente della Fiera del Levante

Ricetta del rustico leccese

Anche il rustico leccese si può preparare tranquillamente a casa dovunque voi siate. Vi dovrete procurare della pasta sfoglia, della besciamella, del pomodoro o concentrato di pomodoro e un po’ di mozzarella fiordilatte a dadini. Anche in questo caso dovrete fare attenzione ad eliminare l’acqua in eccesso da mozzarella e pomodoro e poi farcire la pasta sfoglia. Sigillate per bene due dischi di sfoglia, spennellate con un po’ di tuorlo d’uovo, cuocete in forno per pochi minuti e gustate.

rustico leccese - Shop La Terra di Puglia.it

Ecco proposte dunque tre tradizioni culinarie del Salento da replicare e gustare a casa tutto l’anno in poche semplici mosse, dando vita anche a momenti conviviali in compagnia!