La Tradizione del Croccante di Mandorle

La tradizione del croccante di mandorle è profondamente radicata nella cultura pugliese. Questo delizioso dolce, conosciuto anche come torrone pugliese o torrone di mandorle pugliese, ha una lunga storia che risale a secoli fa. Preparato con mandorle sgusciate pugliesi e zucchero caramellato, il croccante è un must durante le festività e le celebrazioni familiari. La copeta pugliese, una variante di questo dolce, è altrettanto apprezzata. Ma come si prepara un vero croccante di mandorle? Seguiamo passo dopo passo una ricetta tradizionale per scoprire tutti i segreti di questa delizia.

croccante di mandorle

Preparazione delle Mandorle

Per preparare un perfetto croccante di mandorle, inizia scottando in acqua bollente 250 grammi di mandorle. Con un coltellino affilato, togli le pellicine e mettile ad asciugare su carta assorbente vicino a una fonte di calore. In alternativa, puoi utilizzare mandorle già sbucciate. Taglia le mandorle in 2-3 strisce nel senso della lunghezza e tostale per qualche minuto in forno a 200°. Questo passaggio è fondamentale per esaltare il sapore delle mandorle sgusciate pugliesi e renderle croccanti. Una volta tostate, utilizza un coltellino per separare le due parti di cui è costituito ogni pezzetto di mandorla.

Caramellare lo Zucchero

Il secondo passo consiste nel caramellare lo zucchero. Metti in una casseruola antiaderente 350 grammi di zucchero, le mandorle e un cucchiaino di polvere di cannella. Fai caramellare a fuoco moderato, aggiungendo eventualmente qualche goccia di succo di limone. Mescola in continuazione con un cucchiaio di legno fino ad amalgamare perfettamente le mandorle con il caramello. Questo processo richiede attenzione e pazienza, poiché lo zucchero deve sciogliersi completamente e dorarsi senza bruciarsi.

Formare il Croccante

Una volta ottenuto il caramello, rovescia il tutto su una teglia antiaderente o su una superficie di marmo. Utilizza la lama bagnata di un grosso coltello da cucina per spianare il composto. Questo passaggio deve essere fatto rapidamente, prima che il caramello si raffreddi e indurisca. Quando il croccante si sarà un po’ raffreddato, strofina sopra un limone intero per dare un po’ di aroma. Infine, taglia il croccante in pezzi quando è ancora caldo. Conserva il croccante in un posto molto fresco, poiché lo zucchero caramellato tende a sciogliersi con il caldo.

Conservazione e Servizio del Croccante di Mandorle

Il croccante di mandorle è un dolce che si conserva a lungo se tenuto in un luogo fresco e asciutto. Può essere servito in molteplici occasioni: come fine pasto, durante le feste natalizie o semplicemente come sfizioso snack. La copeta pugliese è un’alternativa altrettanto deliziosa, caratterizzata da una texture più morbida e un gusto altrettanto irresistibile. Questo dolce rappresenta un pezzo di cultura pugliese che viene tramandato di generazione in generazione, portando con sé il sapore autentico della Puglia.

Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Croccante di mandorle
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
1.51star1stargraygraygray Based on 2 Review(s)

Leave a Reply

Your email address will not be published.