puglia-agricoltura-grano-borsa
Photo by Italiainfoto

Il grano di Foggia sbarca in borsa a Milano

La vera ricchezza della Puglia (ma anche dell’Italia intera) sono quei prodotti agroalimentari di alta qualità invidiati in tutto il mondo, capaci di conquistare le tavole dei cinque continenti: l’ultima testimonianza di questo successo planetario ed inarrestabile del Made in Italy alimentare, è dato dalla creazione, in borsa a Milano, di uno degli strumenti finanziari più in voga negli Stati Uniti, un future, di cui è protagonista il grano pugliese stoccato all’interno di alcuni silo in quel di Foggia, che farà il suo debutto sul mercato il 21 gennaio.

Agrex, il future del grano pugliese

Il future Agrex (questo è l’inequivocabile nome dello strumento finanziario) potrà essere comperato dagli operatori di mercato e anche i piccoli risparmiatori, in una vera e propria scommessa sul potenziale di una delle materie prime tra le più preziose del mercato agroalimentare italiano, che a causa di contratti non spesso convenienti, ha saputo una notevole volatilità nei prezzi. In tutto ciò, il silo foggiano da 240.000 tonnellate è un vero e proprio crocevia, un elemento di speranza per il futuro di un settore molto importante e che merita di essere rivalutato.