Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

regali di natale, regalistica enogastronomica pugliese - Laterradipuglia.it

L’autunno è oramai iniziato ed è tempo di mettere da parte i ricordi della recente estate trascorsa forse sulle spiagge pugliesi o al lago, in montagna o dove meglio avete desiderato andare. Intanto, su Facebook qualche amico vi ricorda che “mancano meno di 100 giorni a Natale”. Sarà forse troppo presto per cominciare a pensare ai regali di Natale? La risposta ve la diamo noi ed è no. Vediamo dunque cosa regalare a chi, e perché conviene organizzarsi subito. 

kit di benvenuto
Regalistica Aziendale Enogastronomica La Terra di Puglia

Regali di Natale originali per tutta la famiglia

Il primo gruppo di persone alle quali si deve fare un regalo è quello dei familiari. I familiari sono più “facili” da gestire in quanto sono le persone che conosciamo meglio. Ma è anche vero che gli abbiamo già regalato praticamente di tutto! Lasciati da parte pigiami, set di asciugamani, prodotti cosmetici e quant’altro, cosa rimane? Quali altre idee per regali di Natale ci potrebbero venire in mente?

Regali di Natale per lui, regali di Natale per lei

La seconda categoria di persone alle quali dobbiamo fare il regalo di Natale sono i fidanzati. Serve un regalo di Natale per lui oppure un regalo di Natale per lei. Ma in fondo, ancora non vi conoscete così bene, il timore di sbagliare o deludere è sempre dietro l’angolo e si corre anche il rischio di lanciare messaggi sbagliati. Regali troppo importanti possono celare un desiderio di impegno maggiore; regali di Natale banali possono far passare il messaggio che siete persone poco interessanti. Il rischio di sbagliare è nascosto ovunque! Passiamo oltre, nella nostra chiacchierate sulle idee per i regali di Natale.

Regali di Natale aziendali, per dipendenti, collaboratori o fornitori

L’insidia del regalo di Natale non è da meno nemmeno quando si parla di idee per regali di Natale aziendali. Cosa regalare a Natale a questa categoria di persone? Un gadget molto semplice potrebbe farci passare per persone tirchie con il cosiddetto “braccio corto”. Analogamente, i gadget con il logo danno più un’idea di semplice desiderio di autopromozione e non di desiderio di donare davvero qualcosa di gradito.

La risposta ai tuoi problemi in fatto di regali di Natale te la diamo noi e si chiama regalistica enogastronomica

I regali di Natale enogastronomici, parliamo per esperienza, rallegrano e convincono sempre tutti. Convincono gli altri della nostra bontà d’animo e del fatto che noi siamo persone schiette, generose e positive. Il vantaggio di fare un dono enogastronomico è che questo dono rimarrà a lungo nella memoria di chi riceve. Ma come, direte voi. Se dopo aver consumato l’assaggio non rimane nulla!

La regalistica enogastronomica ha il pregio di lasciare un segno indelebile nella memoria di chi riceve

Ebbene, il ricordo è quel che conta. L’emozione data dall’assaggio di qualcosa di buono e di nuovo è quel che fa stare bene, e che spinge chi l’ha sperimentata a volerla ripetere. Proprio come diceva Marcel Proust nel caso di quei piccoli biscottini chiamati Madeleine che gli riportavano alla memoria ricordi d’infanzia. O come accade a voi, quando sentite odore d’erba tagliata, di ragù fatto in casa o di quell’acqua di colonia alla lavanda che usava vostra nonna. Assaggiare un prodotto enogastronomico nuovo, nel giorno di Natale, in quell’anno ed in quel momento darà vita ad un ricordo indelebile. Più indelebile di quella penna o di quel bagnoschiuma che, seppur costoso, presto cadrà nel dimenticatoio.

La regalistica enogastronomica come spunto per donare emozioni vere

Noi di La Terra di Puglia crediamo fermamente nella regalistica enogastronomica come soluzione ideale per i regali di Natale di tutte le categorie che ci circondano. Dona anche tu un assaggio di qualcosa di buono per il prossimo Natale. Poi siediti e aspetta di sapere l’effetto che ha suscitato in chi ha ricevuto il tuo dono.

Infine, due considerazioni sul tema “idee per regali di Natale”

  1. Cominciare a pensarci per tempo è ottimo perchè ti consente di distribuire la spesa nei mesi e settimane precedenti il Natale
  2. E’ l’ideale perchè ti permette di arrivare a Natale già con le idee chiare, senza doverti inventare chissà quale soluzione la Vigilia.
  3. La regalistica enogastronomica ti consente di modulare il tuo budget per regali differenti. A qualcuno potresti regalare un patè piccante (naturalmente ben confezionato), a qualcun altro panettone e spumante, ad un’altra persona ancora dei dolcetti o prodotti da forno salentini, e così via. Stesso negozio, tanti regali diversi! 

Vuoi qualche consiglio sul tema?

Scrivici, saremo lieti di darti altri consigli per i tuoi regali di Natale!

 


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •