olio di oliva - Laterradipuglia.it

Abbiamo voluto usare un titolo a metà tra lo scherzoso ed il provocatorio. Ma sì, avete capito bene. Il tanto amato olio di oliva che spesso decantiamo sulle pagine di questo magazine, è ottimo anche per prendersi cura del proprio orto. Noi ovviamente useremo l’olio pugliese, ma nessuno vi vieta di usare l’olio di oliva di un’altra regione italiana. Ma come si può usare l’olio di oliva nell’orto? E quali sono le proprietà che lo rendono utile e prezioso anche in agricoltura? Vediamo insieme se sono le stesse che riescono ad apportare beneficio anche al nostro organismo. D’altronde, i contadini pugliesi e i contadini del Salento sanno sempre qualcosa in più in fatto di orticoltura! 

Come tutti sappiamo l’olio di oliva trova largo impiego in ambito culinario, dove è ottimo sia crudo che cotto. Diverse ricerche scientifiche hanno infatti sottolineato come l’apporto benefico, emolliente, antiossidante e curativo dell’olio di oliva non si disperda nemmeno in cottura. E a proposito di effetto emolliente, sono moltissimi (o forse meglio dire moltissime) coloro che usano l’olio di oliva anche come cosmetico. Per la bellezza di pelle e capelli. E per le piante invece? Vediamo subito.

Come usare l’olio di oliva nell’orto: il segreto dei contadini del Salento

Come spesso accade in cosmetica, i rimedi della nonna (ovvero gli “ingredienti” dei quali disponiamo in casa) sono dei validi toccasana per una vasta gamma di disturbi ed esigenze. Questa osservazione si applica anche al nostro orto. Per coltivare il quale possiamo tranquillamente fare a meno degli antiparassitari di natura chimica. Ed è proprio l’olio di oliva che ci viene in aiuto.

LEGGI ANCHE  Come scegliere l'olio di oliva

Ebbene sì. Dovete sapere che l’olio di oliva è un eccellente antiparassitario naturale. Cocciniglie, afidi e altri insetti e parassiti non amano per nulla l’olio di oliva. E allora procedete nel questo modo che vi suggeriamo di seguito. Una ricetta antica che i contadini del Salento usano ancora oggi.

La ricetta dell’antiparassitario naturale a base di olio di oliva

  • Mescolate insieme 100 gr di sapone di Marsiglia, 1 bicchiere di olio di oliva e 1 bicchiere di acqua.
  • Portate il tutto ad ebollizione.
  • Quindi trasferite il composto in uno spruzzatore.

Potete spruzzare questa miscela sulle piante ogni 3 giorni per un’efficace azione antiparassitaria.