Eccezionale ritrovamento archeologico sui fondali di Gallipoli

La Capitaneria di Porto e la Guardia Costiera di Gallipoli – a seguito di una segnalazione ricevuta nei giorni scorsi – hanno riportato alla luce, dalla zona delle secche di Ugento, due cannoni risalenti al XV secolo d.C ed un’anfora risalente al I secolo a.C.