marina serra - Dove fare il bagno in Salento - Laterradipuglia.it

La località di Marina Serra è una piccola perla del basso Salento affacciata sul mare Adriatico. Un luogo incredibile in quanto gli scogli riescono a dar vita ad una vera e propria piscina naturale, cristallina, placida e decisamente suggestiva. Conosciamo assieme questo luogo e vediamo perché conviene visitarla.

Cos’è Marina Serra

Marina Serra è una minuscola località balneare del Salento, affacciata sul mare Adriatico, vicino alla più nota località di Tricase. Qui, le acque sono cristalline e placide ed il paesaggio è ancora incontaminato. Gli scogli di Marina Serra danno vita ad un’insenatura naturale particolarmente protetta rispetto al mare aperto. Sicchè. si viene a creare una sorta di piscina naturale, davvero unica nel suo genere. Una delle più grandi e belle del Salento. Peraltro, Marina Serra è a soli 15 chilometri dalla famosa Santa Maria di Leuca, dove vi consigliamo di fare una passeggiata.

Dove si trova Marina Serra

Come detto, siamo a sud di Tricase ed a pochi minuti da Santa Maria di Leuca, sulla litoranea che da Leuca conduce a Castro. La parte meridionale della località è chiamata Promontorio del Calino, mentre la parte settentrionale è la marina di Tricase.

Caratteristiche della piscina naturale di Marina Serra

Come detto, se siete in vacanza in Salento dovete per forza fare un salto a Marina Serra. Il paesaggio qui è unico e anche se non siete amanti degli scogli ma preferite la spiaggia, troverete ugualmente modo di godere di questi luoghi. Ci sono accessi all’acqua piuttosto comodi e nella piscina naturale si tocca. Gli scogli sono lisci e non pungenti, anche se è sempre meglio indossare le ciabatte. Comunque sia, non è un luogo con scogli taglienti e necessità di fare tuffi per accedere all’acqua. E’ una località ideale se non amate la sabbia ma cercate quella sensazione di veracità che il Salento sa dare.

marina serra - Tricase- dove fare il bagno in Salento - Laterradipuglia.it

Cosa fare a Marina Serra e dintorni

Se siete amanti del mare troverete sicuramente pane per i vostri denti a Marina Serra. Ancor più se vi piace praticare sport acquatici come il diving, lo snorkeling, l’apnea in Salento. Qui non è raro incontrare meravigliosi pesci che nuotano indisturbati nelle limpide acque di questa parte così meridionale del mare Adriatico. Nella vicina Grotta Matrona, sempre in località Marina Serra, troverete una fauna meravigliosa che vi resterà nel cuore. Se non sapete nuotare o non vi va di raggiungere la grotta a nuoto, dal porto di Tricase non faticherete a trovare qualche escursione in barca delle coste del Salento, e sarete condotti a vedere la grotta così come la piscina naturale via mare.

La leggenda di Marina Serra

Concludiamo con la bellissima leggenda di Marina Serra. Narra dunque la leggenda che in questa piscina naturale abitasse un principe ricchissimo ma dal cuore arido e cattivo. Un giorno, i cittadini del luogo chiesero al principe di erigere una chiesa. Ma il principe non aveva alcuna intenzione di erigere la chiesa e quindi chiese aiuto al Diavolo. Gli propose di erigere la chiesa al posto suo: in cambio, egli gli avrebbe donato un’ostia consacrata e un caprone. Il Diavolo accettò. Ma all’improvviso il principe si pentì, temendo la vendetta di Dio, e venne meno alla promessa fatta. Il Diavolo si adirò non poco, e quindi gettò in mare con furia la campana della chiesa. Da quel giorno, durante le notti di tempesta, c’è chi giura sentire la campana risuonare dalle profondità marine.


author avatar
Ilaria Scremin