Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

grotte-di-castellana

Il complesso carsico delle Grotte di Castellana è una delle mete più interessanti per il turista che giunga in Puglia fuori stagione o che, anche in estate, abbia voglia di conoscere una delle mille facce di questa regione così straordinaria. E’ aperto tutto l’anno. Una regione – la Puglia – la cui storia affonda le sue radici – nel vero senso della parola – nel sottosuolo. Abbiamo già avuto modo di approfondire le caratteristiche di questo luogo altrove nella pagina dedicata proprio alle Grotte di Castellana. Cogliamo quindi l’occasione per rispondere ad alcune domande comuni sul tema.

Quanto costa il biglietto per le Grotte di Castellana?

Nel momento in cui scriviamo il biglietto per l’itinerario guidato parziale ha un costo di 15 euro, mentre l’itinerario più lungo costa 18 euro. I bambini fino ai 5 anni d’età non pagano, mentre i ragazzi dai 6 ai 14 anni pagano un biglietto ridotto, che costa 12 e 15 euro per gli itinerari parziale o intero. La medesima riduzione vale anche per i gruppi di almeno 20 persone. Le scolaresche pagano 8 euro per itinerario ridotto e 12 euro per itinerario completo. I biglietti per singoli sono acquistabili anche sul sito Ticketone, ma per scolaresche o gruppi è necessario invece rivolgersi alla segreteria delle grotte di Castellana.

Il complesso carsico offre poi lo spettacolo Hell in the Cave, ispirato all’inferno di Dante Alighiteri, le “Speleonight”, durante le quali si scende in grotta a luci spente muniti di caschetto personale, e le lezioni all’interno dell’Osservatorio Astronomico.

Come andare vestiti alle grotte di Castellana?

Se siete in vacanza in Puglia sicuramente vi aggirerete per le stradine assolate degli incantevoli paesini pugliesi in sandali o ciabatte e pantaloncini corti. Dovete sapere che in grotta fa fresco. Non fa freddo, ma sicuramente, specie in estate, la differenza tra la superficie ed il sottosuolo potrebbe darvi fastidio. Anche in virtù dell’elevato grado di umidità che c’è in grotta. Si consiglia dunque di portare una felpa o una leggera giacca a vento. Per quanto riguarda le calzature, il percorso è scivoloso e bagnato, dunque lasciate le infradito in auto e prediligete per un paio di calzature chiuse con suola di gomma antiscivolo. L’ideale è una scarpa da trekking ma non è indispensabile. Andrà bene anche un paio di scarpe da ginnastica. Considerate che in totale scenderete di 122 metri sotto la superficie (anche se sarete sempre sopra il livello del mare, dal momento che vi trovate sull’altopiano delle Murge).

Quanto tempo ci vuole per visitare le grotte di Castellana?

Potete optare per due itinerari: quello completo dura 100 minuti e vi consente di percorrere 3 km circa nel sottosuolo (con la guida); quello breve invece dura 1 km e si percorre in 50 minuti più o meno. In ogni caso sarete sempre accompagnati da una guida esperta. Fate in modo di avere le mani libere per usare i corrimano presenti lungo il percorso ma abbiate cura di non toccare la grotta. Lo strato lipidico naturalmente presente sui nostri polpastrelli arreca un danno inimmaginabile alla roccia carsica, arrestandone la crescita naturale. Peraltro è vietato fare video o fotografie, eccetto nella primissima grotta, la Grave.

Quanto sono lunghe le grotte di Castellana?

Come detto, il percorso lungo è di circa 3 km. Per la precisione, la passeggiata è di 3348 metri. Si scende in grotta grazie ad una scalinata e poi via via sempre più giù e nei meandri della terra. Si risale poi in ascensore. Le grotte sono anche dotate di percorsi accessibili per portatori di handicap (con accompagnatori specializzati) ed una videoguida pensata appositamente per i non udenti.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •