San Martino in Puglia, che fare? Dove andare?
San Martino in Puglia cosa fare - Laterradipuglia.it

Cosa fare a San Martino in Puglia? A San Martino tutto il mosto diventa vino, recita un vecchio proverbio popolare. Ed in effetti in Puglia, regione nella quale la festa di San Martino è ancora oggi particolarmente sentita, non manca occasione per creare occasioni di svago e di convivialità. Vediamo allora che fare, dove andare, cosa mangiare in Puglia a San Martino.

San Martino, un santo amato da tutti

Anche se San Martino è vissuto ben lontano dalla Puglia, è pur tuttavia un santo amato e sentito vicino da tutti gli italiani ed i pugliesi. Come sapete, egli è famoso per il celebre episodio in cui ha diviso il suo mantello con un mendicante, ma anche per essersi nascosto maldestramente in un fienile in mezzo alle oche pur di non farsi nominare vescovo. Era un popolano nell’animo, insomma, e per questo lo si ama e lo si festeggia forse più di altri santi, anche a distanza di secoli. Vediamo allora cosa fare a San Martino in Puglia e in che modo anche in regione gli si rende omaggio.

LEGGI ANCHE  La festività di San Martino in Puglia

san martino - La Terra di Puglia

Di chi è protettore San Martino

Per rispondere alla domanda cosa fare a San Martino in Puglia è necessario fare un passo indietro e vedere di chi è protettore San Martino. Ebbene, è protettore dei sarti, dei maestri ceramisti, dei cavalieri e anche degli osti e dei vendemmiatori. Non a caso, la festa di San Martino è legata a doppio filo alla produzione del vino novello. Sappiamo tutti che la Puglia è una delle regioni nelle quali si produce una quantità ingente di vino. Un vino eccellente oggi pluripremiato. Nel passato la regione Puglia non aveva una forte identità sotto il profilo della vinificazione, oggi le cose sono cambiate. I vini da taglio inviati presso altre regioni italiane per dare corpo a blend differenti, oggi rimangono in regione. E con il tempo hanno assunto carattere, identità ma soprattutto consapevolezza. Da queste poche righe potete già comprendere che in Puglia il vino novello (ovvero il primo vino dell’anno) è uno dei grandi protagonisti della festa di San Martino.

I festeggiamenti per San Martino hanno una certa affinità con la famosa festa del Ringraziamento americana. Al di là del fatto che Martino fosse un religioso, anche in questo caso e come sempre accade c’è un risvolto pagano strettamente legato all’avvicendamento stagionale, al termine della vendemmia o dei lavori agricoli ed all’auspicio che la stagione a venire sia ricca e proficua.

LEGGI ANCHE  Dove raccogliere le castagne in Puglia

Fare san Martino

Proprio a San Martino, peraltro, era usanza rinnovare i contratti di affitto dei fondi, dunque i contadini avevano due opzioni: rinnovare il loro contratto di mezzadria oppure far ritorno presso la loro casa in paese, da cui per l’appunto il detto “fare san Martino”.

Cos’è il vino novello?

Il vino novello è il vino nuovo, il primo vino prodotto ogni anno. Un vino fresco e leggero, non destinato a durare nel tempo o a subire affinamento di sorta. Il vino novello è un vino ottenuto molto velocemente: c’è chi ci impiega una sola settimana, chi due o tre al massimo. E’ il prodotto di una macerazione delle uve veloce e non dura a lungo nel tempo.

Cosa fare a San Martino in Puglia

San Martino a Martina Franca

Vediamo ora cosa fare a San Martino in Puglia. Un po’ in tutta la Puglia da nord a sud hanno luogo momenti festivi e conviviali nelle piazze dei paesi. Non mancano dunque le feste e le fiere di paese. Era abitudine infatti una volta allestire grandi fiere degli animali e feste con ricchi mercati sia di generi alimentari che di abbigliamento. Era l’occasione per le famiglia di fare acquisti in vista dell’inverno, rinnovando l’armadio e rifornendo la dispensa. Questa tradizione rivive ancora oggi in molti paesini pugliesi. A Martina Franca in particolare la fiera – Fere di Capputtere, ovvero dei cappotti – ha origini molto antica ed è allestita per tutta la durata del giorno di San Martino.

LEGGI ANCHE  Martina Franca, la storia di Santa Comasia tra verità e leggenda

Cantine Aperte, tutti in cantina per San Martino

Ancora, il Movimento Turismo del Vino organizza in occasione della festa di San Martino un evento che ha luogo tutti gli anni: Cantine Aperte. Dopo l’interruzione forzata causa Covid, l’evento torna più vivo che mai ed è quindi possibile organizzare una gita presso una cantina nella propria zona, prendere un po’ d’aria di campagna e assaporare il vino novello. Le cantine associate offrono dunque ai loro visitatori l’occasione per trascorrere una giornata tra le vigne, partecipare ad una degustazione e talvolta anche a un pranzo o a una cena.

Novello in Festa a Leverano

Il paese salentino di Leverano è un centro vitivinicolo di rilievo nel panorama enologico italiano così come internazionale. Immancabile dunque una festa dedicata a San Martino ed in particolare al vino novello. Oltre alle degustazioni non mancano momenti musicali con gruppi di musica folkloristica locale e tamburellisti.

Anche a Specchia va in scena la notte di San Martino

Restiamo in Salento e spostiamoci a Specchia, uno dei borghi d’Italia più romantici e suggestivi. Qui, va in scena una festa conviviale nella piazza principale del paese, con enogastronomia e intrattenimento per ogni età.

San Martino in Puglia a Taviano (LE) per la festa patronale

Ancora in Salento ma stavolta a Taviano, dove San Martino è patrono. Grande festa di luminarie pugliesi dunque, con gastronomia, vino novello, un mercatino e musica dal vivo. Anche durante l’autunno e l’inverno non mancano mai le bellissime feste patronali pugliesi dove incantarsi con il naso all’insù ed ammirare gli spettacoli di luci realizzati con le bellissime luminarie del Salento.

Ischitella (FG), festa di San Martino

A proposito di cosa fare a San Martino in Puglia risaliamo verso il nord della regione a rechiamoci ad Ischitella, dove ha luogo una bella festa con vino novello, caldarroste, olive sfritte in padella, pane abbrustolito con caciocavallo impiccato, e poi altro pane abbrustolito con olio extravergine di oliva del Gargano. Un’occasione per godere degli ultimi giorni di clima mite e per scendere in strada a trascorrere qualche ora in compagnia.

LEGGI ANCHE  L'albero capovolto del diavolo

Anche a Noci la festa di San Martino in Puglia è di strada

Andiamo ora a Noci (BA), per l’evento Vino Novello e Caldarroste in Sagra, altra bella occasione di convivialità ed intrattenimento nella piazza del paese, sorseggiando un buon calice di vino novello e gustando qualche castagna fatta al fuoco al momento.

Conversano, Novello Sotto il Castello

Anche se sicuramente ci sarebbero molte altre segnalazioni da riportare, terminiamo con Conversano (BA), dove ha luogo l’evento Novello Sotto il Castello. Una tre giorni di enogastronomia ed intrattenimento con innumerevoli stand gestiti dalle migliori cantine locali, ma anche stand gastronomici e momenti musicali per tutti i gusti.


Leave a Reply

Your email address will not be published.