DETTO BARESE

ce chiande cemedecole’, non nascene cemederepe!
(se pianti cavolfiori non nascono le rape)

La storia della pasta tipica della Puglia: le orecchiette

Tra i piatti tipici della cucina pugliese non possiamo certamente fare a meno di citare le orecchiette alle cime di rapa, piatto tipico di questa regione e più precisamente riconducibile alla città città Bari. Difatti, il formato di pasta delle orecchiette venne diffuso dal capoluogo barese, tra il XII ed il  XIII secolo, ed oggigiorno possiamo affermare con certezza che questa tipologia di pasta è tra i più prelibati della città.

A Bari le orecchiette vengono cotte principalmente con le cime di rapa, ma anche con i cavolfiori, broccoli ed altre verdure. Molto particolari sono pure le orecchiette con il ragù rosso.

Altra nota interessante sempre per quanto riguarda questa tipologia di pasta è il formato: infatti, le orecchiette più grandi sono utilizzate per la cottura con verdure, mentre quelle piccole sono predilette per il ragù rosso, preparato soprattutto durante le domeniche.

Ad ogni modo, la loro dimensione è di circa 3/4 di un pollice e si presentano con una piccola cupolina, il centro più sottile del bordo e la superficie particolarmente ruvida. Nel brindisino, a Cisternino, le orecchiette sono preparate con farina di grano tenero poco raffinato ed hanno una forma diversa, con tanto di nervature profonde e sono dette in dialetto “Recch’ d’privt” cioè orecchie del prete, dato che sembrano quasi voler ricordare la forma di un padiglione auricolare.

orecchiette-cime-di-rapa

Come preparare le originali orecchiette alle cime di rapa

Per la preparazione di questo primo piatto, tipico del barese, avrete bisogno di recuperare ingredienti di ottima qualità, così che la vostra preparazione possiate realmente conquistare il palato di tutti. Scoprite insieme a noi come preparare le orecchiette alle cime di rapa!

Ingredienti orecchiette alle cime di rapa

  • 300 gr. di orecchiette
  • 1Kg. di rape
  • 4 filetti di acciughe sott’olio
  • 4-5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • mollica di pane
  • aglio, sale

Preparazione orecchiette

  • Mondate e lavate le rape, eliminando le foglie e le coste piu dure (si usano, appunto, le “cime” di rapa…).
  • Portare l’acqua a bollore e appena questa arriva è bollente, tuffateci le rape, coprite e fate andare;
  • Al secondo bollore calare pure le orecchiette, cuocendo il necessario;
  • Mentre la pasta cuoce preparate un soffritto con l’olio, 2 o 3 spicchi d’aglio pestati e privati di pellicina, le acciughe sott’olio ( da disfare nell’olio aiutandovi con una forchetta ).
  • Prendete della mollica di pane raffermo, grattatela e passatela bene in forno, con funzione grill.
  • Scolate la pasta e le rape, e fuori dal fuoco mantecate direttamente nella pentola con il soffritto, aggiungendovi pure la mollica;
  • Mescolate e servite caldo.

ALTRE INFO

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Difficolta: media
  • Vino consigliato: Locorotondo servito a 8-10°C

PS : La mollica è opzionale, ma provatela almeno una volta;

CONSIGLI E TRUCCHI

  • potete aggiungere una puntina di peperoncino e una spolverata di formaggio, se prediligete una versione più saporita
  • il trucco per ottenere ottime orecchiette con le cime di rapa è quello di lessare la pasta nella stessa acqua delle cime di rapa
  • attenzione a non bruciare l’aglio!

 

Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Orecchiette alle cime di rapa
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
31star1star1stargraygray Based on 13 Review(s)

Leave a Reply

Your email address will not be published.