focaralecce
photo by comune.sancassiano.le.it

Il 19 marzo la tradizione si sposa con la festa di San Giuseppe nelle case e nelle piazze dei comuni del tarantino, del brindisino e del leccese. In particolare, a San Cassiano di Lecce, la Festa di San Giuseppe è un rito antichissimo, che corrisponde all’accensione della “focara”, uno dei numerosi falò devozionali appartenenti alla suggestiva quanto antichissima tradizione pugliese del fuoco e dei falò. Il fuoco è infatti da sempre simbolo di purificazione e di consacrazione, e l’accensione dei falò in questo periodo, e in corrispondenza del 19 marzo rappresenta quasi un rito di benvenuto alla primavera. In corrispondenza della Festa di San Giuseppe, inoltre, si tengono le Táule di San Giuseppe, ossia enormi tavolate adornate e riempite con tutti i prodotti tipici di stagione, soprattutto in Salento, e con degustazioni delle rinomate zeppole di San Giuseppe, il dolce per eccellenza dedicato a questa ricorrenza, dolce fritto e  farcito con crema e cannella. In tutto il paese, la festa viene ovviamente accompagnata da musica dal vivo e spettacoli di artisti di strada, per un’occasione unica dal punto di vista gastronomico ma anche da quello della convivialità, nel rispetto delle tradizioni più antiche della cultura pugliese.