Foggia emergenza rifiuti

Abbiamo parlato qualche giorno fa del problema degli sprechi alimentari, che qui in Puglia, come in molte altre regioni, ha raggiunto cifre davvero allarmanti. Il Movimento 5 Stelle ha avanzato dunque due proposte che sono state recentemente accolte ed approvate dai comuni pugliesi al fine di far fronte a questo preoccupante problema.

Per cercare di arginare la pessima abitudine dei pugliesi di acquistare cibo inutile o gettare avanzi nell’immondizia senza pensarci troppo, il Movimento 5 Stelle ha proposto ed ottenuto la seguente novità: tutti i comuni che dimostreranno di aver recuperato del cibo e di averlo redistribuito in modo consono, avranno uno sconto sulla tassa sui rifiuti. Un ottimo incentivo, che speriamo nel 2017 porti i suoi frutti!

E non finisce qui! La nuova normativa prevede anche l’erogazione di finanziamenti agevolati a chi decida di acquistare un immobile per lo stoccaggio e la gestione di generi alimentari non più commerciabili o commestibili: pensiamo ai prodotti agricoli non raccolti, agli avanzi di ristoranti, fast food, bar, mense e servizi di ristorazione di ogni genere.