Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Ingredienti


100 gr. di nocciole sgusciate, tostate e senza pellicina
100 gr. di cioccolato fondente (io uso quello “alternativo”)
100 gr. di zucchero a velo (ma se si vuole tenere il tutto un po’
amaro meglio usarne solo 80)
35 gr. di burro
150 gr. di latte

Procedimento per la preparazione della crema spalmabile alle nocciole:


Per togliere facilmente le pellicine ho messo sulla leccarda del forno
le nocciole per circa 10 minuti a 100°, poi le ho tolte prendendone
una manciata e sfregandole rapidamente tra le mani.
Nel frullatore ho messo lo zucchero poi le nocciole ed il cioccolato,
infine il burro ed il latte. Se il frullatore cuoce (tipo bimby) si fa
cuocere per 4 minuti a 60 gradi mentre si frulla, altrimenti mettete
tutto sul fuoco in un tegame dopo aver frullato.
Nota: ho usato le nocciole dell’anno scorso – che avevo conservato in
un vaso all’asciutto e hanno dato un risultato migliore (il profumo di
nocciole e’ piu intenso) rispetto a quello di quest’ anno.

************************************************************************

Ho dovuto fare un po’ di modifiche…

a) non ho un frullatore “stagno” (anche per liquidi) abbastanza
capiente. Ho dimezzato le dosi.
b) non ho nocciole…ho usato le mandorle

le mandorle non si sono sbucciate (la pellicina non s’e’ levata) col
procedimento che spiega sopra. Le ho comunque usate.

Ho frullato tutto. Mi e’ venuto un composto molto liquido.

l’ho messo sul pentolino a fuoco minimo. Sempre liquido restava, ed in
piu naturalmente si attaccava.

Allora ho aggiungo un cucchiaio di fecola di patate, ed ho portato ad
ebollizione mentre giravo frettolosamente per non far attaccare.

Il risultato e’ un composto in cui ancora si vedono i pezzettini-ini
di mandorle, un composto abbastanza denso. L’ho messo in frigo a
raffreddare.

poi vi dico il risultato.

Gio

Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Crema spalmabile
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published.