concorso-nazionale-vini-rosati-puglia

La seconda edizione del Concorso Nazionale dei Vini Rosati

All’interno della piacevole e affascinante cornice del Castello Aragonese di Otranto, si è conclusa la seconda edizione del Concorso Nazionale dei Vini Rosati, un’importante iniziativa voluta dal senatore Dario Stefàno per promuovere al meglio la cultura enologica italiana, con una edizione che ha visto la partecipazione di ben 292 cantine provenienti da tutta Italia, con la presentazione di un totale complessivo di 363 etichette differenti.

La Puglia protagonista della categoria Vini Rosati Tranquilli IGT IGP

A conquistare il podio della categoria dei vini rosati tranquilli IGT – IGP in questa seconda edizione del Concorso Nazionale dei Vini Rosati sono stati il Merula Rosa 2012 Salento IGP Rosato dell’azienda Carvinea di Carovigno – primo posto – seguito dal Negramaro Rosato 2012 Salento IGP della Cantina Vecchia Torre di Leverano, dietro cui si è poi piazzato il Negramaro Rosé Rosaro 2012 Salento IGT dell’azienda Feudi di Guagnano. Complimenti ai produttori per aver portato alto il buon nome della tradizione enologica pugliese!