IMG_2802

Oggi vogliamo portarvi con noi alla scoperta di una nuova e gustosa specialità della cucina pugliese, alla quale non potrete in alcun modo resistere, e che vi dimostrerà – ancora una volta – come la cucina della nostra regione sia ricca di influenze delle diverse epoche storiche che si sono susseguite: stiamo parlando del piatto a base di riso, patate e cozze.

Il nome di questa specialità è di origine vernacolare – TIELLA (o taieddha), che ha il significato di tegame – ed è una chiara ed inequivocabile testimonianza, all’interno della notevole varietà di ricette della gastronomia pugliese, della dominazione operata dagli spagnoli nel corso del Seicento, i quali ci hanno consegnato questa specialità barese molto conosciuta.

La preparazione è una minestra composta da vari ingredienti, i quali vengono sovrapposti a crudo in strati distinti, all’interno di un tegame che viene sistemato all’interno del forno. Per quanto riguarda la composizione della tiella, non è necessario seguire delle regole fisse, essendo piuttosto una ricetta che dà spazio alla creatività, salvo ricordarsi sempre di mettere le patate in questo piatto.

Ingredienti Tiella (Taieddha: Riso, Patate e Cozze)

  • 300 gr. di riso
  • 1 spicchio di aglio
  • cipolla
  • prezzemolo
  • 500 gr.di patate olio extra vergine di oliva
  • 1 kg. di cozze
  • pepe

Preparazione Riso, Patate e Cozze

Preoccupiamoci ora di vedere un po’ più da vicino i segreti che vi possono aiutare a preparare un’ottima tiella. Cominciate col lavare e spazzolare bene le cozze, facendo uso di acqua in abbondanza: quindi, sistematele in un tegame, unendovi dell’aglio tritato, e con l’ausilio di un fornello, lasciate che si aprano da sé scaldandole al punto giusto.

A questo punto, procedete ad eliminare i gusci delle vostre cozze, e quindi, recuperate il liquido delle stesse, avendo cura di filtrarlo con un colino. Quindi lavate, sbucciate e affettate le patate: con una metà, ricoprite il fondo di una teglia, precedentemente unta di olio. A questo punto, conditele con pepe, prezzemolo e cipolla tritata.

Preparatevi ora a ricoprire tutta la vostra preparazione con del riso, aggiungendovi inoltre dei molluschi e delle patate rimaste assieme al trito di cipolla e prezzemolo restante. Pepate e aggiungete un po’ d’olio, dopodiché, ricoprite il tutto con dell’acqua – oltre a quella di cottura delle cozze. Ponete la teglia in forno già caldo e fate cuocere, a fuoco medio, per circa 45 minuti.

NOTE

Ecco alcuni accorgimenti che vi possono aiutare ad ottenere una preparazione più accurata e gustosa della vostra tiella, che ve lo ricordiamo ancora una volta, può essere personalizzata ricorrendo ai vostri ingredienti preferiti, grazie ai quali potrete stuzzicare a dovere il palato di coloro i quali siederanno con voi alla vostra tavola. Ecco quindi i nostri semplici consigli:

  • non occorre mettere il sale poiche l’acqua di cottura delle cozze e già salata.
  • si può arricchire il sapore della ricetta con l’aggiunta del pomodoro fresco tagliato a pezzi.

Concludiamo la nostra ricetta, riportandovi una serie di immagini che possono aiutarvi a meglio comprendere, passo per passo, le fasi della preparazione della tiella. Buona visione e buon appetito a tutti!

Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Riso patate e cozze
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
2.51star1star1stargraygray Based on 107 Review(s)

4 Responses to "Riso, Patate e Cozze"

  1. PIERO  22 Aprile 2017

    IO LA FACCIO COSI’: Prima di tutto si mette OLIO di FRANTOIO poi CIPOLLA BIANCA e AGLIO poi LE PATATE, sulle PATATE PECORINO ROMANO, PREZZEMOLO, SPOLVERATA di PEPE e OLIO di FRANTOIO, DOPO le COZZE CRUDE non COTTE, sulle COZZE una SPOLVERATA di PECORINO e PEPE, COPRIRE le COZZE con RISO ARBORIO, sul RISO SPOLVERATA di PECORINO, PREZZEMOLO, PEPE e OLIO di FRANTOIO, COPRIRE con ZUCCHINE TAGLIATE a RONDELLE (molti SBAGLIANDO mettono IL POMODORO, diciamo CHE POTREBBE ANCHE STARCI) COPRIRE con PATATE SPOLVERATE con PECORINO, PREZZEMOLO, PEPE e OLIO di FRANTOIO. Gli ANTICHI COPRIVANO il TUTTO con ACQUA di MARE. ADESSO si COPRE IL TUTTO CON ACQUA SALATA (MA NON TROPPO) PREPARATA in UNA TERRINA. UN’ORA e MEZZO IN FORNO A 180°.

  2. Pingback: La fotoricetta della tiella barese o riso patate e cozze | RicettePerCucinare.com Blog

  3. Pingback: Trattoria Il Gallo nel centro storico di Gallipoli | LaTerradiPuglia.it ti consiglia

  4. Pingback: Riso patate e cozze e focaccia barese, le ricette pugliesi | LaTerradiPuglia.it ti consiglia

Leave a Reply

Your email address will not be published.